News Sziget 2012

Pubblicato il febbraio 20th, 2012 | da Greta C

0

Sziget Festival 2012, Korn e The Vaccines fra i nomi annunciati

Dopo l’annuncio di alcuni nomi molto noti come Stone Roses, Placebo, Hurts e davvero un’altra manciata di grandi presenze che vi abbiamo già commentato, ecco che proprio poche ore fa sono stati diffusi altri nomi per lo Sziget Festival 2012: lo Sziget non ha bisogno di presentazioni. Giudicato il miglior festival d’Europa, esso si tiene sull’isola di Obuda, a due passi da Budapest che, per l’occasione si tramuta in un’isola totalmente dedicata al festival. Come abbiamo accennato, il prestigio della kermesse fa sì che essa sia ben in vista anche dagli addetti ai lavori ma soprattutto dagli artisti che, hanno sempre sottolineato quanto sia fantastico suonare allo Sziget, vedasi fra gli altri i Placebo. Ricordiamo che, fra gli italiani, negli scorsi anni ci sono stati nomi come Verdena e Subsonica. Detto questo, però, rispolveriamo questa edizione 2012 e iniziamo a vestirla di grandi grandissimi nomi.

Secondo Round di Nomi: Sziget Festival 2012

Sziget 2012

Sziget 2012 | Logo del Festival

Il secondo round di nomi vedono presenti allo Sziget 2012: Korn,The Vaccines, Magnetic Man, Two Door Cinema Club, Steve Aoki, Axwell, Beatsteaks, dEUS, Ministry, Bebel Gilberto, Caro Emerald. Essi si vanno ad unire ad i già annunciati: Placebo, The Stone Roses, Crystal Fighters, Friendly Fires, Hurts, Mando Diao, Noah and the Whale, The Horrors, The Subways.

Come riporta approfonditamente il sito dello Sziget, questa ovviamente non è la lineup definitiva ma presto sarà comunicata, quella completa, al pubblico che potrà godere di uno spettacolo unico: lo Sziget ogni anno vede davvero innumerevoli gruppi scambiarsi l’attenzione sul palco e di certo, vista la prima carrellata di nomi anche quest’anno non ci deluderà.

Lo Sziget Festival si terrà dal 6 al 13 agosto 2012 e dunque segnerà il ritorno dei Korn, vera e propria leggenda del mondo metal che ha venduto oltre 10 milioni di cd e che è una presenza costante dei festival a livello mondiale. The Vaccines, gruppo da noi molto amato che vede portare allo Sziget la bandiera UK: con il loro primo disco, già diventato un tormentone indie, “What Did You Expect From The Vaccines”, la band londinese è pronta a sfoggiare allo Sziget qualche perla del nuovo lavoro. Passiamo ora ai Magnetic Man, band che sarà apprezzata nell’ambiente dubstep e che suonerà nella gigantesca tenda del Party Arena. I Magnetic Man altro non sono che Artwork, Benga e Skream, tre personaggi molto conosciuti nell’ambiente.

Steve Aoki, meglio conosciuto per i remix di band come Justice e Franz Ferdinand, è un gran esponente della scena electro house e anche in questo caso porterà un po’ di movimento sul palco così come Axwell, DJ e producer svedese. Two Door Cinema Club, band tutta da scoprire ma che sta facendo già rumoreggiare positivamente l’ambiente indie. Grande ritorno allo Sziget per dEUS una delle più grandi realtà del mondo pop rock belga.

I Beatsteacks sono uno dei gruppi storici del punk rock europeo e dopo innumerevoli anni di lavoro si mettono in gioco ancora una volta sul palco dello Sziget. Eccoci arrivati a Caro Emerald, una vera e propria icona per il pubblico olandese vista la sua capacità di mischiare tango al jazz e allo swing. Bebel Gilberto è anche in questo caso una scoperta ma, gli addetti ai lavori sottolineano che sarà una grande scoperta e, il suo album “All in one” fu nominato addirittura fra i migliori dischi World Music nel 2009.

Attendendo altri nomi per completare i numerosissimi palchi dello Sziget: dall’Ambient Zone, al Pop/Rock Main, Europa, World Music, Party Arena, Rock/Metal e moltissimi altri. Definire lo Sziget semplicemente un festival comune sarebbe davvero sbagliato: esso è davvero una esperienza di vita che permette di passare una settimana immersi nella musica. Raggiungere lo Sziget non è cosa difficile anche grazie ai vari pacchetti che costantemente mettono a disposizione l’organizzazione che, ricordiamo essere, di matrice italiana. Una esperienza di vita da fare, almeno una volta nella propria esistenza.

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi