News Afterhours - Padania

Pubblicato il ottobre 15th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Targhe Tenco 2012, Afterhours e Colapesce tra i vincitori

Sono stati annunciati i vincitori delle Targhe Tenco 2012. I prestigiosi riconoscimenti ai migliori dischi italiani sono andati quest’anno ad Afterhours,  Zibba, Enzo Avitabile, Francesco Baccini e Colapesce : il tradizionale referendum tra i giornalisti musicali italiani (con una giuria composta da più di 200 giornalisti, che è di gran lunga la più ampia e rappresentativa in Italia in campo musicale), ha  portato all’ assegnazzione  ex aequo del premio per la sezione “album dell’anno”.

Il premio è andato infatti agli Afterhours per il loro ultimo lavoro in studio, “Padania” ed a “Come il suono dei passi sulla neve” di Zibba e Almalibre. In classifica, subito sotto i due dischi premiati, troviamo nell’ordine, “D’amore e di marea” dei Fabularasa, “Io tra di noi” di Dente, “Rebetiko Gymnastas” di Vinicio Capossela, “Il mondo nuovo” del Teatro degli Orrori e “Odio i vivi” di Edda

Per la sezione “album in dialetto” il premio è andato invece al napoletano Enzo Avitabile per “Black tarantella”: il disco ha prevalso sul lavoro di Mario Incudine (“Italia talìa”). Più distaccati Raiz & Radicanto con “Casa”, i Lou Dalfin con “Cavalier Faidit” e i Lautari con “C’era cu c’era”.

Afterhours - Padania

Afterhours – Padania – Artwork

Colapesce si è aggiudicato invece la vittoria nella categoria “opere prime” con “Un meraviglioso declino“, di poco davanti a Giovanni Block (“Un posto ideale”) e a Roberta Barabino (“Magot”). Seguono Giacomo Lariccia (“Colpo di sole”), Elsa Martin (“vERsO” e Dellera (“Colonna sonora originale”).

Nell’unica sezione dedicata agli interpreti la vittoria è andata a Francesco Baccini per il suo “Baccini canta Tenco” seguito dal “Canzoniere illustrato” di Daniele Sepe,  da “I Luf cantano Guccini”, “Di fame di denaro di passioni” della DauniaOrchestra di Umberto Sangiovanni, e il “Folkrock” di Massimo Priviero con Michele Gazich.

I vincitori saranno invitati ad esibirsi e ricevere le Targhe nel corso di una serata al Teatro Coccia di Novara, sabato 8 Dicembre.

Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi