News

Pubblicato il luglio 31st, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Una sterlina a Paul McCartney e alle star dell’apertura di Londra 2012

Una sterlina ovvero poco più di un euro è la cifra percepita dagli artisti che hanno partecipato alla Cerimonia di apertura di Londra 2012: la notizia arriva direttamente da un portavoce degli organizzatori dei Giochi Olimpici che ha svelato come il compenso delle star della musica britannica, e non solo della musica,  che si sono esibite lo scorso venerdì 27 Luglio sia stato puramente simbolico. Veniamo così a sapere che oltre all’ex Beatles, anche Dizzee Rascal, Arctic Monkeys, Emeli Sande e Mike Oldfield avevano pattuito di esibirsi a titolo gratuito salvo poi “dover” accettare una cifra simbolica come compenso al fine di concludere la trattativa e stipulare un contratto che fosse vincolante. Stesso trattamento economico riservato ad esempio a Rowan Atkinson che nei panni di “Mr. Bean” ha divertito il pubblico inglese partecipando a suo modo all’esecuzione al fianco della London Symphony Orchestra della colonna sonora di “Momenti di gloria“.

Una sterlina che dunque acquista un valore simbolico decisamente al di sopra del valore reale, che sottolinea la volontà degli artisti in campo di dare un importante contributo all’evento e che è servita a ricompensare una serie di  performance che il pubblico ha apprezzato talmente tanto che la colonna sonora ufficiale di Londra 2012 sta scalando le classifiche digitali.

Paul McCartney | © Cameron Spencer/AFP/GettyImages

E sul compenso ricevuto la Sande, che ha eseguito l’inno “Abide with Me”, ha ironizzato dicendo:

Sono stato pagata una sterlina per il mio lavoro. Lo so perché ho firmato il contratto ma intendiamoci, non ho ricevuto ancora nulla.. ! Quando riceverò il compenso sarà una sterlina davvero speciale!

Facendo dunque semplici conteggi, le quattro ore della cerimonia curate dal regista Danny Boyle sono costate agli organizzatori davvero molto poco se si pensa inoltre che molti dei ballerini e delle comparse che hanno contribuito alla riuscita del lungo racconto offerto nel corso della Cerimonia di apertura ha partecipato gratuitamente.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi