News Vasco Rossi | ©  Giuseppe Cacace / Getty Images

Pubblicato il febbraio 12th, 2012 | da Vittoria Borgese

0

Vasco Rossi attacca Sanremo e Red Ronnie

Vasco Rossi con un post su Facebook  sfoga contro il Festival di Sanremo e a due giorni dall’inizio della kermessse canora attacca gli organizzatori accusandoli di aver scartato a prescindere il pezzo che lui ha scritto per Patty Pravo per la cui divulgazione polemizza con Red Ronnie accusandolo di avere diffuso il pezzo senza il suo permesso.  “La Luna” si intitola il brano che il  rocker di Zocca, assieme a Gaetano Curreri, ha regalato alla cantante veneziana e del quale Vasco nel mese di Dicembre aveva detto:

 Io e Gaetano Curreri abbiamo scritto una canzone per la divina Patty Pravo. Lei non lo sa ancora. Ma io e Curreri abbiamo intenzione di sottoporre tale progetto al presidente direttore dirigibile generale del locale il Festival di Sanremo, Gianni Morandi… per sua approvazione. … il resto sarà storia!

La partecipazione era stata poi smentita da Patty Pravo e oggi Vasco Rossi spiega la sua versione dell’accaduto e della mancata presenza sul palco dell’Artiston  rivelando che il brano è stato bocciato  alla selezione del Festival: “Non è stata nemeno ascoltata la canzone che già la giuria aveva decretato che per quast’anno bastava Celentano”.

Vasco Rossi | © Giuseppe Cacace / Getty Images

Un attacco preciso al Festival che arriva da Vasco attraverso la sua pagina ufficiale su Facebook dalla quale ormai quotidianamente comunica con i fan e da sfogo ai suoi pensieri concentrati oggi sul brano donato a Patty Pravo, una canzone che il Blasco ha deciso di far ascoltare ai suoi fan: non si tratta però del primo ascolto della canzone già passata da Red Ronnie nel corso del suo programma sul web, RoxyBarTV. E sulla questione c’è spazi per una bacchetta al conduttore e per aprire così un’altra diatriba.

“Dato che non avevo dato a Red il permesso di farvi sentire in santeprima la canzine di Patty Pravo…..corro a pubblicarvela anche io su fb. Avrei voluto farlo per primo e non in questo modo. Ma…. dagli amici mi guardi dio che dai nemici mi guardo io. Del resto chi può darti una coltellata a tradimento ridendoti in faccia?” – scrive Vasco Rossi prima di postare una clip con la traccia sentenziando” Bè….la canzone e la Divina….sopravviveranno”.

La replica di Red Ronnie non si è fatta attendere e  con un “clippino” su Facebook ha risposto pacatamente allo sfogo del Komandante spiegando come sono andate le cose: spiegando come le intenzioni della trasmissione in diretta web che Ronnie ha dedicato al rocker  fosse quella di confrontarsi con lui per organizzare il programma. “Il mio scopo non era quello di fare degli scoop o altre cose, io volevo regalarti un record su internet… dopo il record che tu hai nel contatto fisico con il tuo pubblico, oggi hai anche un record virtuale che sarà difficile battere, il merito dei 2milioni di persone collegate per 12 ore è tuo e non è mai successo prima” – dice rivolgendosi a Vasco- ” Mi dispiace , la canzone l’avevo da tempo e non l’ho mai usata, dopo che ho incontrato Gaetano Curreri mi sono fatto prendere dalle cose e ho commesso un errore di valutazione per cui ti chiedo scusa.. però abbiamo fatto un record Vasco. E in  questo post c’è una cosa positiva: anche se hai scritto che Dio ti deve guardare da me hai scritto che sono un amico. Ciao Vasco”.


Tags: , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi