È chiaro che è una grandissima soddisfazione arrivare al cuore della gente, commu..." /> Vasco Rossi: "Tanta gente intorno eppure mi sento solo" | MelodicaMente

News Vasco Rossi

Pubblicato il febbraio 13th, 2010 | da Rachela Saletta

0

Vasco Rossi: “Tanta gente intorno eppure mi sento solo”

È chiaro che è una grandissima soddisfazione arrivare al cuore della gente, commuoverla, provocarla. E avere una tale risposta, che non avrei mai immaginato quando iniziai a scrivere canzoni. Ma tutto questo non cambia il fatto che sei solo. Io sono sempre più spesso da solo che in mezzo alla gente. Forse lo siamo tutti. Ed è lì che si fanno i conti con se stessi. E i miei non tornano mai molto. Comunque, ho avuto una vita straordinaria. Forse un giorno scriverò un’autobiografia. Ma uscirà postuma

Parola di Vasco Rossi che rilascia una breve ma intensa intervista a Repubblica, sul suo nuovo tour al coperto, sull’Italia contemporanea, sul suo percorso artistico, in cui spiega il paradosso dell’essere tanto amato e comunque sentirsi solo.

Vasco Rossi

Sul tour, che lo vede realizzare in questi giorni otto date sold out al Forum di Assago, spiega come all’inizio si sentiva inavvicinabile per via della novità portata sul palcoscenico in questo tour. Infatti il Blasco mai prima d’ora aveva preso in mano la chitarra in un concerto. Si sente compiaciuto e orgoglioso poiché la risposta ricevuta dal suo pubblico è stata a dir poco incredibile, un’esperienza molto piacevole e divertente.

Quando gli viene formulata la domanda sui giovani d’oggi e sul fatto che vengono definiti dei Bamboccioni, dichiara che è un’offesa gratuita in quanto i giovani stanno a casa con i genitori perché devono, non perché vogliono e che sia lui che suo figlio sono dei bamboccioni ancora oggi.

Mentre sulla società del gossip, dominata dagli scandali, gli arresti, le polemiche dichiara:

E’ un incubo. Questa volontà di inserirsi sempre all’interno della libertà dell’individuo, in nome del suo bene, del suo benessere. La religione del salutismo a tutti i costi. Quando invece è per il bene di altri, le casse dello Stato, le assicurazioni. E queste leggi così veloci, sulle intenzioni: ti puniscono prima ancora che tu abbia fatto qualcosa, perché lo potresti fare… Pericolosissime. Gli stivali rappresentano il manganello del potere. Troppo semplice, i problemi non si risolvono così. Ci vuole rispetto per l’intelligenza della gente“.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi