News Whitney Houston

Pubblicato il febbraio 23rd, 2012 | da Greta C

0

Whitney Houston, la foto nella bara scatena le polemiche

Scandalo National Enquirer ancora una volta a danni di Whitney Houston che, sembra proprio non dover riposare in pace. Il tabloid americano, ha pubblicato in prima pagina, sul numero di questa settimana, una foto di Whitney Houston adagiata nella bara. Di sicuro, una mancanza di stile assoluta che ci viene spontaneo sottolineare ma una trovata pubblicitaria ottima, in quanto, siamo sicuri che il tabloid, proprio in questa settimana avrà un picco di vendita, come successe in precedenza con altri volti noti. Polemiche, mancanza di stile, profondo disappunto ma la prima pagina del tabloid, però, sta facendo il giro del mondo e ciò che emerge è molto chiaro, senza bisogno di aver fra le mani il magazine, per capirlo.

Whitney Houston

Whitney Houston | © Kevork Djansezian

Il titolone giallo che occupa metà copertina è “Whitney: The Last Photo!” con tanto di immagine del mezzo busto di Whitney Houston nella bara. Uno scoop settimanale che sta facendo però inalberare i numerosi fan dell’artista che stanno già facendo sentire la loro voce ritenendo il servizio privo di logica e di rispetto. Per dovere di cronaca, noi, riportiamo come sempre entrambi i punti di vista sottolineando che, se da una parte il National Enquirer ha fatto il colpaccio in quanto scoop, dall’altra vi è una totale invasione della privacy. L’immagine è stata scattata nella chiesa di Whigham Funeral Home di Newark, dove si è tenuta la veglia privata. Una bara color oro per la cantante, come abbiamo segnalato nel resoconto del funerale, voluta dalla famiglia, e Whitney bardata di un vistoso vestito viola, con tanto di ciabattine dorate. Un abbigliamento sicuramente poco rigoroso e comune per Whitney Houston ma che, a detta della famiglia era ciò che la rispecchiava di più. Un altro particolare che emerge sono i vistosi e numerosi gioielli indossati dalla cantante: si conta una cifra pari a 500mila dollari, visto la parure di diamanti indossata e una spilla molto costosa.

Perez Hilton ha profondamente criticato la scelta di Enquirer di mettere in prima pagina la foto di Whitney Houston ma, la storia del giornale insegna che il National Enquirer vive di scoop simili: ciò che è accaduto per la Houston accadde nel 1977 con Elvis Presley e nel 1980 con John Lennon.

E’ giunta finalmente l’ora di mettere la parola fine sulla scomparsa di Whitney Houston e, come si dice in questi casi, di farla riposare in pace ma, la causa della sua morte è ancora da chiarire. Sebbene gli esiti dei risultati tossicologici devono ancora arrivare, sembra che la causa della morte di Whitney sia stato un mix, un cocktail assolutamente letale di alcol unito a Xanax e Valium: il primo solitamente viene prescritto per chi soffre di profondi attacchi di panico e di disturbi di ansia mentre il più conosciuto Valium si colloca sempre nella categoria delle benzodiazepine ma viene prescritto anche per spasmi muscolari o insonnia.

Bobbi Kristina: la figlia di Whitney Houston totalmente distrutta

Spesso inorridiamo per come i magazine italiani trattano argomenti di cronaca e di costume ma, in USA non sono di certo di meno. Da quanto emerge da alcune indiscrezioni, la figlia di Whitney Houston, Bobbi Kristina, sembrerebbe al centro di una vero e proprio inseguimento mediatico: dopo aver lasciato in anticipo il funerale, poiché troppo provata dalla commozione, Bobbi Kristina sembra abbia fatto un uso massiccio di tranquillanti e alcol per sopperire a questa mancanza. Una scelta sicuramente sbagliata ma che dovrebbe avere una dimensione privata totalmente scomparsa in questo caso.

A detta di voci vicine alla ragazza, ella sembrerebbe totalmente distrutta. Ancora una volta il mondo mediatico non riesce proprio a suddividere il privato dal pubblico. Giunge anche la notizia che, addirittura, un altro tabloid USA abbia ricostruito la scena di morte di Whitney Houston con tanto di disegni e modellini. Concludiamo augurandoci che Whitney Houston possa davvero riposare in pace senza ulteriori speculazioni sulla sua figura ma, soprattutto, ci auguriamo che Bobbi Kristina esca al più presto da questo vortice negativo.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi