News lorenzo iuracà

Pubblicato il ottobre 25th, 2013 | da Carmen Pierri

0

X Factor 7, Freeboys salvi Morgan perde nel Primo Live Show

Il debutto targato 2013 di X Factor 7 ha riservato tante sorprese, e per chi pensa questa sia solo una frase introduttiva da luogo comune si sbaglia.

Il talent show più seguito d’Italia ha dato il via all’edizione sempre più interattiva e innovativa nella storia dei talent, e ad inaugurare il nuovo palco del teatro creato apposta per X Factor sono le ultime due creature vincitrici del talent, Francesca Michielin e Chiara Galiazzo. Ultime due edizioni riservate alle vincitrici femminili che hanno letteralmente sbancato tutte le classifiche, chi sarà quest’anno a vincere X Factor 7? I dodici talenti salgono sul palco con Elisa per una suggestiva esibizione per rompere il ghiaccio, e lascia il posto alla prima cantante in gara talento Under di Mika, Gaia. Aspetto e talento sopra le righe la prima Under donna di Mika ad esibirsi con “Seven Nation Army” nella versione patinata e più pop, genere al quale Mika ha preferito affidarsi per questo debutto televisivo. Tutto bene, i giudici sono soddisfatti e si procede alle presentazioni con la squadra di Morgan, affidata al cantautorato italiano per questa prima puntata. Nonostante i Gorillaz non facciano parte della nostra storia musicale Andrea l’uomo dall’ipad nascosto in una barba si esibisce con una straordinaria “Clint Eastwood” con tanto di beatboxing e complimenti a destra e a manca da parte di tutti i giudici.

Mika X Factor © Instagram

Mika X Factor © Instagram

Simona presenta i suoi giovani Free Boys, i quali si arricchiscono della terza presenza a sorpresa dal talento abbastanza notevole. Supersimo decide di affidare ai suoi piccoli un brano di Tracy Chapman “Baby Can I Hold You” con il quale sembrano cavarsela bene: Mika ammette che i FreeBoys nonostante il debutto in prima serata siano stati più che bravi, dello stesso parere Elio che li definisce armonicamente uniti e un Morgan in disaccordo che però vorrebbe vedere più vocalità e meno boyband, insomma più armonia e meno capelli.

Il primo Over ad esibirsi è Fabio con “Sotto Casa” di Max Gazzè un po’ alla Fred Buscaglione, ironico e padrone del palcoscenico. Interessante, carismatico, Felliniano, teatrale e straordinario, sono questi gli aggettivi che i giudici hanno riservato per un talento come Fabio, che sia ormai già una sicurezza a partire dalla prima puntata? Arriva Valentina di Mika con “Where Is The love?” dei Black Eyed Peas, che se la cava brillantemente con un’eleganza e una perfezione da far invidia a tutti. Impeccabile e credibile, la Under sembra aver fatto centro complice una tecnica di canto infallibile. Sbarca sul palcoscenico di X Factor 7 Alan che viene calato in un compito difficilissimo da Elio cantando “Creep” dei Radiohead, un po’ si un po’ no, un po’ emozionato e forse poco all’altezza, ma molto controllato e professionale. Si sa che il brano di Thom Yorke viene spesso abbinato alla sua singolare vocalità, ma in fondo Alan sembra aver controllato bene la sua voce, nonostante per Mika sia stato un po’ “crooner“.

Finito il primo turno di esibizioni si passa ai voti, e colui il quale avrà ricevuto meno apprezzamenti sarà spedito al ballottaggio finale. A stemperare la tensione prima della scelta di mandare i Free Boys di Simona Ventura al ballottaggio arrivano le Icona Pop scatenandosi sul palco del talent più famoso d’Italia.

Free Boys © Instagram

Free Boys © Instagram

La gara riprende e ad arrivare sul palco è Michele, Under di Morgan, cantante dalla grande raffinatezza e delicatezza, che canterà un brano di Ivano Fossati “Carte da Decifrare”, riscuotendo indubbiamente giudizi positivi da tutte le parti. Arriva il turno di una scommessa di Elio, una di quelle che sa subito di grande vittoria, ma che forse a causa del pregiudizio viene sottovalutata. Arriva Chiara ribattezzata per l’occasione Aba con un pezzo di Alanis Morisette You Oughta Know“. I giudici non hanno altro che giudizi positivi: controllo vocale perfetto, tecnica impeccabile, pazzesca e addirittura perfetta, insomma il consiglio è quello di sciogliersi pur commettendo qualche errore che rende tutti più umani, perché come sostiene Morgan solo Dio è perfetto.

Dopo la presa di coscienza del Castoldi è il turno del secondo Gruppo Vocale di Supersimo, gli Street Clercks ai quali viene affidata “Wake Me Up” di Avicii, e trasformata in chiave country con un grande mashup che lascia intravedere “Little Talks” degli Of Monsters and Men. Naturali, freschi e gioiosi i ragazzi di Simona vengono incolpati da Mika di essere troppo “leggeri” e poco “dark and heavy“, ma intanto il pubblico è entusiasta e la rete impazza già con i migliaia di tweet dedicati alla band rivelazione di X Factor 7. Saranno la riscoperta tutta italiana dell’indie rock di nuova generazione? Arriva Lorenzo, talento di Morgan e canta un brano di Tenco dal titolo “Se sapessi come fai“. Un po’ rock un po’ arrabbiato, il sentimentalismo di questo brano sembra entrare nelle corde del musicista toscano, rimanendo sempre un po’ distaccato. Altro giro altra corsa, e a concludere le esibizioni delle Under Donna è Violetta, ribattezzata Viò, che canta “Let Her Go” di Passenger, avvolta da una suggestiva atmosfera romantica con trucco e abito degni di una principessa. Per lei non ci sono altro che complimenti, ma dove è finito l’ukulele?

Street Clercks © Instagram

Street Clercks © Instagram

Gli Ape Escape chiudono ufficialmente le esibizioni di X Factor 7 con il brano dei Linkin Park “Burn It Down” condito da un’ovazione del pubblico e le immancabili ciabatte. La band sembra proprio riscuotere tanto successo, ma siamo sicuri che Supersimo sia capace di valorizzarli in maniera adeguata? “L’anima vola” di Elisa chiude ufficialmente tutte le esibizioni, e ci conduce alla seconda parte del programma, che spedisce Lorenzo, under di Morgan in ballottaggio con i Free Boys.

Vista l’ora tarda la band della Ventura non può esibirsi dal vivo, e saranno dei video a competere con le esibizioni di Lorenzo per giocarsi un posto in finale. Iuracà purtroppo perde la sua occasione di poter diventare il vincitore di X Factor a causa di un solo voto a favore ricevuto dal suo giudice Morgan contro 3 esclusioni che puntano tutto sul futuro della boyband made in Italy. Delusione, deliri morganiani, insomma è tornato X Factor con tutte le sue polemiche e le sue sorprese. L’Enel Green Card ci comunica che la prossima settimana Roberta Pompa e Mr. Rain & Osso si giocheranno l’opportunità di rientrare in gara in quanto talenti più votati della settimana sul sito di Sky. Come andrà a finire? L’appuntamento è per la fascia quotidiana e il prossimo giovedì con il secondo Live Show di X Factor 7, con Lorenzo, primo escluso dalla competizione, l’appuntamento è al Punto Enel di via Broletto a Milano.

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Lo studio del pianoforte avvicina il suo cuore alla musica in tenera età facendole sviluppare presto una passione per tutta la musica esistente. Appassionata di musica strumentale è una biologa prestata alla critica musicale. Amante dell'indierock, la sua unica certezza i Radiohead. La musica, l'evoluzione e i numeri la sue passioni.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi