News Eminem | © PIERRE ANDRIEU/AFP/Getty Images

Pubblicato il novembre 4th, 2013 | da Vittoria Borgese

0

YouTube Awards, Eminem conquista la prima edizione

Tra premiazioni, performance esclusive e un ricco cast di artisti è andata in scena ieri sera, in diretta streaming dal Pier 36 di New York City, la cerimonia per l’assegnazione dei YouTube Music Awards, riconoscimento che ha fatto quest’anno il suo debutto grazie alla produzione esecutiva di VICE Media e Sunset Lane Entertainment  e la direzione creativa di Spike Jonze. In un mondo musicale in cui le battaglie tra band ed artisti non si combattono più solo a colpi di copie vendute e nel quale conta, e non poco, la popolarità sul web, si è scelto di far diventare YouTube un premio musicale con l’obiettivo dichiarato di crescere di popolarità mirando al prestigio di analoghi riconoscimenti. La serata di ieri, stando ai numeri che circolano in rete,  ha fatto registrare dati di ascolto che vanno letti tenendo conto di uno show al debutto che oltretutto sceglie come canale per la diffusione il web e non la tv capace certo di ben altri numeri: 220.000 il picco di share. Nulla a che vedere con la popolarità di MTV Music Awards e Grammy.

Sei le categorie individuate: artista dell’anno, video dell’anno video risposta dell’anno (miglior remix, parodia o video di risposta: rappresentano i migliori video “non ufficiali” ), fenomeno YouTube (tendenze e  fenomeni di YouTube che hanno generato il maggior numero di video dei fan), rivelazione YouTube e innovazione.

Eminem | © PIERRE ANDRIEU/AFP/Getty Images

Eminem | © PIERRE ANDRIEU/AFP/Getty Images

 

Tra le esibizioni andate in scena nel corso dei 90 minuti di diretta streaming, quelle di Eminem, Arcade Fire, Avicii, M.I.A., Earl Sweatshirt, Tyler the Creator, Walk Off the Earth. E’ stato Eminem ad aggiudicarsi il premio più prestigioso e a mettere la propria firma sulla prima edizione dei YouTube Awards alla vigilia dell’uscita del nuovo album “The Marshall Mathers LP 2”, l’ottavo per il rapper. La band coreana, tutta al femminile, Girls’ Generation si è aggiudicata la vittoria nella categoria video dell’anno” con il brano “I Got A Boy”, mentre  Macklemore & Ryan Lewis hanno vinto il premio rivelazione Youtube. Lindsey Stirling e Pentatonix si sono imposti nella categoria video risposta  per “Radioactive”; “I Knew You Were Trouble” di Taylor Swift ha vinto nella categoria “fenomeno” per aver generato il maggior numero di video da parte dei fan. Per l’innovazione premiato invece DeStorm con “See Me Standing”.

Sbaragliati i nomi di spicco che erano in lizza per la vittoria, da Miley Cyrus a Katy Perry, da Nicki Minaj agli One Direction, passando per Rihanna e Lady Gaga che ha comunque messo la sua firma sulla serata. Dopo un’apparizione sul red carpet che ha scatenato i flash dei fotografi per la scelta di indossare una strana dentiera e di non indossare invece i pantaloni, Miss Germanotta ha presentato in anteprima un nuovo singolo “Dope”.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi