News benigni

Pubblicato il febbraio 18th, 2011 | da Rachela Saletta

35

Benigni devolve il compenso di Sanremo in beneficenza

Roberto Benigni: tutte le trasmissioni, i tg e i rotocalchi parlano di lui e del suo intervento durante la terza serata dell’ appuntamento canoro che da 61 anni è dedicato alla canzone italiana. Sembra essere lui il vincitore di questa edizione, tutti ne parlano: si parla del nostro “Piccolo Diavolo“,  “Il Mostro” che ha appassionato tutti  raccontando l’Italia unita e alla fine arriva a unirla, anche se per poco, questa nostra l’Italia.

Ha stupito gli italiani per il suo modo di fare satira mascherando la politica a punto tale da non suscitare polemiche. Polemiche che invece ha lanciato la Lega nel momento in cui voci indiscrete avevano annunciato il valore del compenso che sarebbe toccato all’artista toscano.

Ma Benigni non si smentisce e dopo aver spiegato l’Inno di Mameli passando per Garibaldi, Cavour, Marchionne e Berlusconi, scatenando solo consensi e soddisfazione a partire dai vertici Rai, non smette di stupire. Pare infatti che il compenso del premio Oscar per la partecipazione al Festival di Sanremo (250.000 Euro) è stato interamente devoluto all’ospedale Meyer di Firenze per la costruzione di un intero padiglione. Una decisione presa al momento della firma del contratto. Al momento però non è stata data nè conferma nè smentita da parte dei diretti interessati.

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



35 Responses to Benigni devolve il compenso di Sanremo in beneficenza

  1. Elisa says:

    Fonte della notizia?

  2. marina says:

    lo sapevo lui e un grande in tutto…non poteva fare altrimenti…

  3. wendo says:

    per lui sono spiccioli…

  4. pietro says:

    sarà anche vero che per lui sono spiccioli, ma chi tra le persone danarose come lui è disposto ad un gesto simile?

  5. Cipriano says:

    Anche per Berlusconi lo sono, ma lui li spende in altri modi..

  6. John says:

    Saranno anche spiccioli ma possono salvare tante vite. Io spero che non sia uno scherzo di cattivo gusto…. visto che i diretti interessati non ne sanno nulla.

  7. Federico says:

    A Prato lo ha già fatto uno o due anni fa per un padiglione dell’ospedale, quindi è possibilissimo anche in questo caso.

  8. Stefano says:

    Senza offesa siete una banda di ignoranti , non mi piace Berlusconi ma lo sanno cani e porci che è l uomo che fa più beneficienza in italia… basti pensare che sono 15 anni che devolve lo stipendio da politico ( altro che 250 mila euro ) in beneficienza , quindi prima di parlare magari informarsi un secondo non farebbe mai male

    • Fede85 says:

      Lo devolve in beneficenza alle vittime delle questure, tutti conoscono le sue battaglie contro le forze dell’ordine…

    • baldus says:

      Berlusconi infatti centra poco. Sono i suoi sodali (Borghezio, Lega e compagnia bella) che da giorni rompono con questa storia del compenso stratosferico a Benigni. Se è vera, la notizia della beneficenza equivale per questi polemisti da bar sport a un calcio nei denti.

      • Marco says:

        lascia perdere il compenso. Pensa come siamo messi: la storia dell’I-taglia la deve spiegare un comico invece di uno storico, siamo l’unico paese dove per farci digerire la storia del paese serve un clown….forse non è un caso!!! Forse è perchè fa piangere !!!!

    • elena says:

      condivido il tuo pensiero…

    • Enrico says:

      Non preoccuparti Stefano, non ci offendiamo. Chi si è mai offeso sentendosi dare dell’ignorante….tu ti offenderesti? Io no, no di certo

  9. gianfranco says:

    Berlusconi un paio d’anni fà diede 5 milioni di euro in beneficenza!!!

  10. sabrina says:

    STEFANO….lo sanno tutti chi??cosa devolve berlusconi???AH SI…FORSE 50.000 EURO ALLA VOLTA ALLE RAGAZZINE CHE SI PORTA A CASA.HAI RAGIONE…QUELLA è BENEFICENZA!!

  11. sabrina says:

    stefano…dimenticavo:QUELLI SONO I SOLDI CON CUI POTREBBE PAGARE GLI OPERAI IN CASSA INTEGRAZIONE.VERGOGNA!!

  12. ludofly says:

    Certo che a questo punto se la notizia della beneficenza fosse anche una bufala il povero benigni non si potra’ piu’ tirare indietro dal donare questa “PICCOLA” somma,cosa che in fondo non mi dispiace per niente,difatti penso nn sia poi necessario capire se la donazione sia voluta o meno,ma che sia splendido che per una volta tanti soldi pubblici pagati cosi per una sola esibizione si possano trasformare in qualcosa di concreto,tangibile,e umanamente utile!!!

  13. tom says:

    ma chi mette in giro ste voci senza avere conferme? sto sito di merda?

    • Lobotomia says:

      @tom:
      noi saremo anche un sito di merda, ma te sei un testa di cazzo. Noi siamo la fonte e la RAI conferma: http://www.rainews24.rai.it/it/news.php?newsid=150209

      @stefano: andare ad escort non è mica fare beneficienza eh 😀

      • Alex says:

        ok…ma la fonte di Rai news, è facebook e twitter!!!!!!!!!!!!!! non è assurdo???

        • Lobotomia says:

          insomma quando twitter ed fb sono fonti per l’iran, la cina etc etc sono attendibili, altrimenti no?
          La fonte potremmo essere noi, c’è qualcosa di male ad essere noi fonte?

          • Alex says:

            …si parla di argomenti se ci sono prove, testimonianze, altrimenti è un chiacchierare inutile, che potrebbe partire dal primo malato di protagonismo o burlone, che decida di scrivere qualcosa!

          • Funny says:

            Ma io penso che l’ospedale di Firenze se così non fosse avrebbe già smentito la voce della donazione. Ad ogni modo non vedo perchè ad un artista di “sinistra” non si perdona il fatto di essere retribuito per il proprio “mestiere”. La differenza tra Benigni e un qualsiasi politico (quindi sia destra che sinistra) è che Benigni non ti fa rimpiangere il compenso ricevuto perchè è chiamato a fare arte e fa arte, il politico è chiamato a salvare il Paese e invece lo distrugge.

  14. Gino Chienna says:

    La cosa va pur rivista
    anche dal punto di vista
    di un bravo affarista
    molto ma molto arrivista
    che, come il bravo ciclista
    sa che quando scende in pista
    la moglie va con il pianista
    e l’amante sta con l’artista.

    Ma per colpa di una svista
    hanno messo tutti in lista
    la loro miglior professionista.

    Ma non era forse già mal vista
    anche l’italia del fascista?

    O son io solo, pacifista,
    a saper che l’erba trista
    cresce ma nessun la pista;
    Berlusconi guida ‘a destra,
    ma è da solo, e non addestra
    nè a preparare ‘na “minestra”
    nè a scavalcare la finestra.

    Ma l’Italia l’è un’orchestra,
    che oggi nessuno l’amministra.

    Alla fine sarò si razzista
    con chiunque sia arrivista
    sia che esso sia un’artista
    o che sia solo un’autista.

    Ma finirà presto l’inchiesta
    e se l’Italia oggi è teppista
    diverrà terra di conquista
    da parte di ogni comunista.

  15. digge says:

    poteva pagarci il canone rai a tutti con quei soldi…non dico sia colpa sua ma il sistema fa schifo non si può far bella la faccia di una persona che fa beneficenza usando i soldi degli altri…. 5mila euro di paga sarebbero bastati per la sua recita…non dava niente a nessuno e ne usciva pulito.Anche a me piacerebbe fare beneficenza ma mi faccio il culo tutti i giorni e quello che guadagno mi basta per sopravvivere…

    • Massimo says:

      Non capisco perchè la sua recita doveva essere ricompensata con soli 5.000€. Lui p un artista, e come artista a un valore sul mercato. Allora quando si va ad un concerto, xè devo pagare 56€ per un vasco, 97€ per gli U2 e un 120 per vedere la signora Ciccone??? Sarebbe bello pagarli 5€ e basta. Secondo un mio parere, criticabile, non dobbiamo stupirci dei compensi nel mondo dello spettacolo, xè nel bene o nel male gran parte di quei compensi sono comperti dalla pubblicità e dalle sponsorizzazioni, basti pensare a quanti sponsor importanti ci sono stati durante i 5 giorni di manifestazione. Semmai la tua critica egregio ‘DIGGE’ va rivolta al mondo del calcio, xè gli stipendi dei calciatori sono veramente spropositati, ed è li che anche a me mi girano i ballss…… Xò nel mondo dello spettacolo proprio non mi fa ne caldo ne freddo..

    • Lu' says:

      Cavolo ma non siete mai contenti!!! E va a Sanremo e prende il compenso stabilito…e non va bene..Devolve l’intero compenso e, nemmeno va bene!! Vorrei tanto sapere cosa diavolo vi ha fatto questo artista, premio Oscar e più volte premiato con riconoscimenti vari, oltre ad esser stato candidato al Premio Nobel per la letteratura per il suo impegno nella diffusione della Divina Commedia nelle scuole..Lui ke è fondamentalmente un attore e regista, con il difetto di essere un uomo di grande cultura!!! Ma mo’ vuoi vedere ke, se l’Italia va a rotoli, è colpa di Benigni e non di ki ci governa????? Ma la volgiamo far finita con queste stupidissime polemiche?????

    • luca says:

      naaa
      250 k€ per benigni sono più che adatti!
      una persona che sa fare arte, sa esporti cultura,sà farti reinnamorare di un paese che al momento non ha un futuro da offrire a nessuno che sia onesto!
      lui è uno dei pochi, se non l’unico a meritare questi soldi.
      secondo voi allora la cortellesi che prende 50000€ per una serata a zzelig?
      se le tariffe son queste…
      w benigni!

  16. Kikko says:

    Ma guarda un pò qua si credono tutti ragionieri e non san far 2 conti semplici.
    Se Roberto Benigni prende 250 mila Euro, è perchè Roberto Benigni fa uno share che venduto in pubblicità frutta 10 volte di più. Non capisco perchè Sanremo dovrebbe pagare Benigni solo 5 mila euro quando GRAZIE A BENIGNI, ne GUADAGNA minimo 1 milione di Euro in PUBBLICITà… o Sbaglio??!? Difatti BENIGNI è SU TUTTI I GIORNALI E A DISTANZA DI GIORNI ANCORA TUTTI NE PARLANO. Se ci andavo io non facevo tutto questo Odiens e non ci sarebbe stato il ritorno.
    Incredibile, qua si fanno i bilanci solo con il dare… ahahah

  17. enrica says:

    confermo!!!da toscana confermo ke i soldi sono stati devoluti al meyer!!!la notizia è stata data pure dal tgr e da carlo conti, anke lui molto impegnato nella beneficenza, in una intervista!!!…poi cosa dobbiamo aggiungere, roberto è una persona discreta di lui nn si parla mai nei gossip e di sicuro di beneficenza ne fa moltissima, visto ke nn è la prima volta..ma nonostante il bene c’è qualcuno ke ci vuol vedere il male e a quelle persone dico:fatela finita il vostro padrone la beneficenza neppure sa cos’è…xkè nn gli riempe le mutande a quel pedoporno…

  18. Chiara says:

    Quoto Kikko ed Enrica!! Da come ne parlano alcuni di voi, sembra che Benigni abbia puntato una pistola a qualcuno minacciando: “o mi pagate o sparo!” Io davvero, non ho più parole; Sanremo è un’AZIENDA ha delle entrate e delle uscite, gli ospiti procurano AUDIENCE ed è normale che vengano pagati, specialmente un ospite come Benigni! Quanto guadagna Sanremo grazie a lui solo in PUBBLICITA’ non potete immaginarlo! Se non vi piace, cambiate programma e basta, nessuno vi costringe a vederlo! Oppure preferite, come ospite, quell’analfabeta di Emanuele Filiberto di Savoia? O magari i programmi spazzatura come Uomini e Donne o Grande Fratello dove vanno in scena 24 ore su 24 i fatti di gente sconosciuta e volgare che non fa altro che insultare in continuazione? Poi quello che insulta meglio viene pagato con non so quante migliaia di euro. Ma su questo nessuno si lamenta, ci si lamenta dei soldi dati a Benigni, il quale innanzitutto non è SOLO un comico, informatevi meglio, e poi fa il suo lavoro in maniera onesta, non mi pare che abbia mai commesso atti disonesti nei confronti di nessuno e saranno anche cavolacci suoi quanti soldi prende e cosa decide di farci. Perché Berlusconi può pagare 4 troie con gioielli, auto, euro e quant’altro e Benigni non può essere pagato secondo quello che merita? Se gli hanno dato tutto questo denaro è perché Sanremo, avendolo come ospite, chissà quanto ha guadagnato, di certo non glieli hanno regalati tanto per, della serie: “abbiamo 250.000 euro, regaliamoglieli a Benigni và” e nemmeno mi pare che quest’ultimo abbia fatto una rapina a mano armata per avere i soldi. In Italia ci sono problemi ben più gravi che il compenso di Benigni, fidatevi. E ripeto, se non vi piace, guardatevi Mediaset e la sua spazzatura, oppure dedicatevi ad altro, ma almeno finitela con questa storia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi