News Flaming Lips + Verdena

Pubblicato il aprile 5th, 2012 | da Greta C

0

The Flaming Lips e Verdena: insieme per due date a luglio

Grande, grandissimo colpo in casa Sherwood Festival, la kermesse di Padova che fino ad ora aveva rilasciato solo qualche nome, l’ultimo dei quali, proprio ieri, nella figura di Manu Chao, oggi annuncia davvero un nome inaspettato e per questo ancora più piacevole da leggere. I Flaming Lips giungeranno in Italia, all’interno dello Sherwood Festival il 10 luglio 2012 e il loro concerto sarà aperto niente meno che dai Verdena. Ebbene sì, ormai quando si parla della band bergamasca è difficile immaginarla come “semplice” band d’apertura ma in questo caso sarà proprio così, per due date che si confermano, almeno per quanto riguarda le carte sul tavolo, davvero strepitose. D’altra parte, la formazione di Alberto Ferrari e soci non ha mai negato il loro amore musicale per alcune band cosiddette storiche e per loro sarà un grande onore salire sul palco prima dei Flaming Lips. La band del rock psichedelico contemporaneo, però, sarà in Italia anche per un’altra data a Torino, sempre nel mese di luglio.

Flaming Lips + Verdena

Flaming Lips + Verdena

Ricapitoliamo dunque i due appuntamenti The Flaming Lips + Verdena:

  • 10 luglio 2012 – Padova (Sherwood Festival)
  • 11 luglio 2012 – Torino (GruVillage)

I biglietti per la data di Padova costeranno 22 euro più diritti di prevendita e 25 euro al botteghino la sera del concerto. Le prevendite sono disponibili da oggi alle 18,00 presso il sito dello Sherwood e presso i punti vendita e filiali Unicredid, Ticketstore e tutti quelli indicati sul sito ufficiale del festival. Per quanto riguarda la data di Torino, anche in questo caso, il biglietto  è di 22 euro e 25 euro alla porta la sera del concerto. Le prevendite saranno disponibili dall’11 aprile su Ticketone e Ticket mentre già da oggi, ore 18,00 su Hiroshimamonamour.

Flaming Lips & Verdena: un accenno della storia delle band

I Flaming Lips sono considerati una vera e propria icona del rock psichedelico contemporaneo e la loro carriera è lì per testimoniare proprio la loro gloria: i Flaming Lips vantano uno dei percorsi più particolari del rock americano con esibizioni fantasiose e mai banali. Guidati dal carismatico Wayne Coyne, i Flaming Lips sono una delle realtà più genali della scena internazionale e per tutti i fan, l’appuntamento è davvero d’obbligo. Il live previsti godaranno di una vita ancora più lucente grazie ai Verdena, band tutta nostrana che si sta facendo conoscere a macchia d’olio grazie ad un rock alternativo vero e puro. Una band che ha sempre e solo suonato, fin dagli inizi, per il piacere di realizzare qualcosa, per il piacere di vivere la musica. Moltissimi live per tutta Italia hanno fatto in modo che i Verdena perfezionassero sempre più il loro suono, arrivando a creare dei live davvero superbi. La band, dopo il successone di “Wow” avrebbe dovuto prendersi un momento di pausa, per dedicarsi ad un nuovo futuro disco. I Flaming Lips, però, hanno avuto un notevole fascino anche su di loro e la band bergamasca non ha proprio avuto modo di rifiutare la proposta. Queste due date saranno una occasione imperdibile di vedere una delle nostre rappresentanze migliori assieme ad una storica formazione.

I Verdena, nel frattempo, stanno proseguendo con alcuni progetti e date come quella che vedrà Omid Jazi assieme a Roberta Sammarelli per il 7 aprile, allo Spazio 211 di Torino. Una serata dedicata a quattro band del circuito indie rock dove appunto Omid Jazi che ai fan dei Verdena è un nome già molto noto, sarà accompagnato dalla presenza dell’energetica Roberta. Omid Jazi ha seguito, in veste di polistrumentisa, i Verdena durante la loro ultima fatica Wow, nei concerti previsti. Ricordiamo infine che, è uscito anche un libro riguardante la storia di “Wow” e dei Verdena, a cura di Emiliano Colasanti, dal titolo “Un mondo del tutto differente”. Infine, Luca Ferrari, batterista della band, ha accompagnato la presentazione del libro con una mostra le cui creazioni sono proprio sue: “Immagini per forza” racchiude tutto il mondo visionario, ideatore di immaginari, dello stesso Luca che mostra la sua capacità artistica.

 

Tags: , , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi