News

Pubblicato il luglio 27th, 2012 | da Luisa Fazzito

0

Londra 2012, apertura delle Olimpiadi con Paul McCartney e Duran Duran

Parte ufficialmente oggi con la Cerimonia d’Apertura, la XXX edizione dei Giochi Olimpici Moderni che quest’anno si svolgeranno a Londra: la capitale inglese è pronta ad accogliere l’evento che ogni quattro anni riunisce miliardi di telespettatori in tutto il mondo. Stasera alle ore 20.45 si prevede che la cerimonia, intitolata “Isole della meraviglia” sotto la direzione artistica di Danny Boyle, regista di “The Millionaire”, “Trainspotting” e “Slumdog”, e che ha già rivelato di fare molto affidamento sul suo “effetto a sorpresa”, sarà seguita da oltre 4 miliardi di spettatori.

In programma la parata degli atleti delle squadre nazionali partecipanti che sfileranno in corteo in ordine alfabetico secondo la lingua del Paese ospitante con due sole eccezioni:  la Grecia entrerà per prima in quanto patria dei giochi olimpici antichi, mentre la Gran Bretagna sfilerà per ultima in quanto Paese ospitante. Dopo il discorso del Presidente organizzatore dei Giochi toccherà alla Regina Elisabetta aprire ufficialmente le Olimpiadi di Londra 2012 lasciando posto all’ingresso della vera protagonista, la Fiamma Olimpica che andrà ad accendere il Braciere olimpico, indicando l’effettivo inizio delle Olimpiadi.

Fiamma Olimpica - Londra 2012 | © Shirlaine Forrest/Getty Images

Spazio dunque alle animazioni con oltre 10.000 attori e ballerini coinvolti e spazio anche alla musica: Duran Duran in rappresentanza dell’Inghilterra,  Snow Patrol per Irlanda del Nord, Stereophonics per il Galles e Paolo Nutini per la Scozia sono gli artisti chiamati a prendere parte alla Cerimonia e ad animare Hyde Park. Il gran finale è affidato alla voce di Paul McCartney che per l’occasione proporrà “Hey Jude” coinvolgendo gli oltre 60mila presenti allo Stadio nel famoso ritornello.

Per quello che riguarda invece il concerto di chiusura, in programma il 12 Agosto, già annunciato il live dei Blur freschi di reunion chiamati a dividere il palcoscenico allestito all’Hyde Park con Specials e New Order. Damon Albarn e soci per l’occasione hanno composto due brani, “Under The Westway” e “Puritan“, da poco lanciati con un concerto in streaming su Twitter.

Coldplay sono stati invece chiamati per la cerimonia di chiusura delle Paraolimpiadi, mentre ai Muse il compito di scrivere il brano scelto come colonna sonora dei Giochi Olimpici, “Survival“, che risuonerà all’ingresso degli atleti nello stadio, durante la cerimonia di premiazione e come tema di apertura di tutte le trasmissioni televisive mondiali.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore

Appassionata di calcio e sport, amante di tutto ciò che è rock e grunge, apprezza la musica e ne scrive quotidianamente. Ama i live e segue con passione gli eventi mediatici, coordina con entusiasmo il gruppo editor di MelodicaMente.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi