News Michael Jackson | © Koichi Kamoshida/Getty Images

Pubblicato il novembre 7th, 2011 | da Vittoria Borgese

0

Michael Jackson: Conrad Murray condannato per omicidio

Si è appena concluso con una sentenza di condanna il processo a carico del dottor Conrad Murray, riconosciuto colpevole della morte di Michael Jackson, morto il 25 Giugno del 2009. Il verdetto con cui si è concluso il processo iniziato sei settimane fa presso la Corte Suprema di Los Angeles, è stato accolto dalla famiglia Jackson presente in aula, con Katherine, la madre di Michael che ha alla lettura della sentenza è scoppiata in lacrime. Fuori dal tribunale le urla dei fan del Re del Pop che con cartelloni in omaggio a Jackson attendevano che arrivasse la decisione dei giurati. Il verdetto della giuria popolare, formata da 7 uomini e 5 donne, è stato unanime: le cronache di questi minuti raccontano che nessuno dei giurati rientrando dopo aver deliberato  ha incrociato lo sguardo di Murray che è stato condotto fuori dall’aula in manette. Il Dottor Murray, medico personale di Michael Jackson, è stato dunque riconosciuto responsabile della morte del cantante, deceduto in seguito ad un sovradosaggio del farmaco Propofol che  Murray gli ha iniettato: un atto di negligenza, nella somministrazione del farmaco che si  somma al ritardo nella chiamata dei soccorsi, tutti eventi che hanno portato alla morte di Michael Jackson. 

Michael Jackson | © Koichi Kamoshida/Getty Images

  Il Dott. Conrad Murray ha accolto impassibile il verdetto dei giurati che l’hanno riconosciuto colpevole di  omicidio colposo: il giudice Michael Pastor ha ordinato che il medico 58enne fosse condotto in carcere, propendendo per la misura detentiva e negando la cauzione in attesa della condanna. L’udienza per la condanna, nel corso della quale il giudice deciderà l’entità della pena,  è stata fissata al 29 Novembre. Conrad Murray rischia la detenzione fino a 4 anni, ma si tratterebbe della misura più grave dato che la pena può variare dalla libertà vigilata al carcere:prevista  anche  la revoca della licenza medica.

Tags: , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

 

Torna in alto ↑

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi