Chiude dopo un anno di apertura la Rock’n’Roll Hall of Fame and Museum Annex di New York, luogo in cui sono esposti gli oggetti appartenuti ad importanti artisti nella storia del rock come The Beatles, Bob Dylan, The Rolling Stones, Michael Jackson a tanti altri.

L’investimento per l’apertura del museo era costato nove milioni di dollari e ora si vede costretto a chiudere le porte a partire dal 3 gennaio 2010 forse per colpa della crisi o forse della scarsa attrattiva verso questo genere musicale, visto che ultimamente riesce a lanciare sul mercato pochi nomi convincenti.

L’idea comunque sarebbe quella di rendere il Museo del Rock in una mostra itinerante che possa portare in giro per  il mondo tutte i preziosi oggetti appartenuti ai grandi del genere: un’armonica di Bob Dylan, una corrispondenza  fra Simon e Garfunkel ancora adolescenti, autografi e bozze di componimenti scritti a mano da John Lennon.

Rispondi