Pare proprio che il 2009 sia destinato ad essere un anno da dimenticare. Si è spento nella sua casa di new York, l’11 settembre il poeta, scrittore e musicista Jim Carrol. Noto soprattutto per il romanzo “The basketball diaries” del 1978 (dal quale è stato tratto il film “Ritorno dal nulla” con Leonardo Di Caprio, nel 1995), Carrol era noto soprattutto per le sue particolari amicizie, come Patty Smith, Lou Reed, Ray Manzarek e i Pearl Jam. Inoltre il suo singolo “Catholic boy” è stato usato nella colonna sonora di “E.T”, il celebre film di Spielberg.  Da quanto sostiene la moglie, Jim Carrol si trovava alla scrivania ed è stato colto da un attacco di cuore, che se l’è portato via all’età di sessant’anni.

Rispondi