AfterhoursPiovono elogi dagli States per gli Afterhours da parte di due importantissime riviste americane: Spin e Kerrang.
La prima, definisce la band milanese tra le 100 migliori band poco conosciute al grande pubblico americano, invitando i propri lettori ad ascoltare la loro musica:
Con l’album del 1997 ‘Hai Paura Del Buio?’, questi rocker alternativi travolgenti, intensi, suadenti, hanno registrato quello che è stato considerato l’equivalente italiano di ‘Nevermind’. In seguito hanno collaborato e sono andati in tour con Greg Dulli degli Afghan Whigs, Twilight Singer e Gutter Twin

L’altra, Kerrang, ha ottimamente recensito il live che gli Aftehours hanno tenuto recentemente a New York.
Intanto Manuel Agnelli e soci continuano il loro tour negli States, dal 13 al 18 Ottobre saranno i protagonisti di Hit Week Los Angeles; sembra inoltre quasi certa la loro partecipazione al CMJ Music Marathon, il più grande festival musicale di New York in programma dal 20 al 24 Ottobre.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.