News

Pubblicato il febbraio 14th, 2013 | da Vittoria Borgese

0

L’Auditel premia Sanremo 2013, arrivano i complimenti di Morandi

Dopo il grande successo della serata d’esordio, gli organizzatori del Festival di Sanremo 2013 possono tirare un bel respiro di sollievo: i loro sforzi sono stati premiati e i dati Auditel confermano i buoni dati d’ascolto. Nonostante il fisiologico calo, che sempre si registra tra la prima e la seconda serata della kermesse, Sanremo ha registrato ieri ascolti che superano quelli ottenuto lo scorso anno dalla seconda serata del festival di Morandi.

Carla Bruni, gli schetck di Neri Marcorè, l’esibizione di Asaf Avidan, l’omaggio a Domenico Modugno in apertura e chiusura di serata, tanta musica e poca politica sono stati gli ingredienti della seconda puntata del Festival che prosegue nel suo successo di pubblico: 12 milioni 477 mila, con uno share del 42.21, gli spettatori che hanno seguito lo spettacolo in onda su Rai 1 nella prima parte ( 20.47 – 23.40);  6 milioni 606 mila spettatori con uno share del 49.03 la seconda (23.45 – 24.27); con un ottimo 42.89 % medio di share ( in cali di sei punti rispetto alla prima sera). Picco di ascolto con 15 milioni 653 mila spettatori al momento della proclamazione della canzone di Simone Cristicchi da parte di Jessica Rossi; picco di share (56.71 %) alle 23.28 sulla proclamazione della canzone di Elio e le Storie tese da parte di Roberto Giacobbo.

Festival di Sanremo 2013 | © Daniele Venturelli/Getty Images

Festival di Sanremo 2013 | © Daniele Venturelli/Getty Images


Dati che segnano il buon andamento del Sanremo 2013 e fanno ancora una volta della rete ammiraglia di mamma – Rai, il canale più seguito nel prime time. Giancarlo Leone ha mostrato la felicità per i risultati ottenuti cinguettando:

Sanremo. Gli ascolti della 2^ puntata del Festival. Mai così alti dal 2000. Un vero record. Qualità della musica e qualità degli ascolti.

E ancora:

Sanremo. 2^ puntata Festival vista da 11.330.000 spettatori con 42.9% share. Oltre 2 milioni in più della 2^ puntata dell’anno scorso

Insomma un grande successo che il conduttore di Sanremo 2012, Gianni Morandi riconosce complimentandosi con la nuova squadra e  palesando le sue preferenze: “mi sono piaciuti molto Gualazzi e Silvestri” aveva scritto ieri ed oggi dice: “Elio e le Storie Tese….FANTASTICI !!!!!!”

SEGUI IL NOSTRO SPECIALE SUL FESTIVAL DI SANREMO 2013

Tags: , , , ,


Informazioni sull'Autore

Spirito pratico e razionale, ama la musica in tutte le sue forme come strada per lasciarsi andare alle emozioni. Condivisione e lavoro di squadra sono le sue parole d'ordine; Lenny Kravitz e Francesco De Gregori il suo debole.



Rispondi

Torna in alto ↑