Nonostante sia al suo album di debutto, Banks, giovanissima songwriter statunitense, è già molto nota al pubblico grazie al successo di alcuni dei suoi brani tratti dai precedenti EP. Jillian Banks è ora pronta a fare il grande salto, quel definitivo passo che potrebbe consacrarla nel panorama musicale internazionale. Il nuovo album, “Goddness“, è già disponibile negli store digitali. L’album pubblicato dalla Harvest Records/Universal Music include anche brani già pubblicati dalla songwriter nei precedenti EP “Fall Over” (“Fall Over”, “Before I ever Met you”) e “London” (“Waiting game”, “This is What it feels Like”, “Bedroom Wall” e “Change”).

Nel 2004 è stata definita l’artista più Bloggata, Banks ha collezionato un successo dopo un altro, aggiudicandosi negli ultimi mesi premi di ogni genere (la BBC l’ha scelta tra i talenti di questo anno), è reduce da un tour sold out in America che ha toccato città come Portland, San Francisco, New York, Washington, D.C, Philadelphia, Toronto, Manchester e ha già annunciato il tour in Europa, Asia, Australia e Nuova Zelanda.
A testimonianza del successo ottenuto anche 25 milioni di stream su Soundcloud, 24 milioni di stream su Spotify e 15 milioni di visualizzazioni su Youtube. Il successo è destinato ad aumentare visto che “Goddness” gode già dei favori della critica.

All’album partecipano anche autori, produttori e artisti di tutto rispetto come Lil Silva, Sohn, Shlohmo, Justin Parker (Lana Del Rey, Laura di Bat For Lashes e Straight for the Knife nell’ultimo di Sia) Totally Enormous Extinct Dinosaurs e Jamie Woon.
Il risultato è un mix di beat e pianoforte guidati da una presenza vocale capace di entrare e uscire dai generi senza alcuno sforzo.

Banks - Goddness - Artwork
Banks – Goddness – Artwork

Questa la tracklist completa:
Alibi
Goddess
Waiting Game
Brain
This Is What It Feels Like
You Should Know Where I’m Coming From
Stick
Fuck Em Only We Know
Drowning
Beggin for Thread
Change
Someone New
Warm Water
Under the Table

La versione deluxe del disco contiene anche I brani “And I Drove you Crazy”, “Fall Over”, “Before I Ever Met You”, “Bedroom Wall”.

Rispondi