Aggiornamenti dal fronte Black Sabbath e dalla disputa tra la band e Bill Ward, batterista storico del gruppo. Appena qualche giorno fa vi avevamo riportato le ultime dichiarazioni rilasciate dallo stesso Ward sul suo sito ufficiale, nel quale annunciava che non prenderà parte a nessuno dei concerti previsti dopo la reunion e non ha esitato a condannare  l’atteggiamento tenuto dagli altri membri del gruppo. Ebbene, la replica a tali affermazioni non è tardata ad arrivare ed il mezzo utilizzato è un post rilasciato nella pagina ufficiale Facebook della band metal.

Non lasciano spazio a dubbi i Black Sabbath, senza mezzi termini hanno annunciato che Bill Ward sarà sostituito in pianta stabile da un altro batterista. Hanno scritto:

Abbiamo deciso di non rilasciare alcun commento dettagliato sulle ultime dichiarazioni di Bill. Di ogni storia ci sono sempre due versioni. Abbiamo lavorato duramente durante le prove, dopo i trattamenti di Tony (Iommi, attualmente in lotta contro un tumore, ndr) ed abbiamo già ingaggiato un batterista sostituto per i prossimi spettacoli. Ci vediamo al Downolad.

Black Sabbath | © Kevin Winter/Getty Images

 

L’appuntamento più imminente con i Black Sabbath è, come accennato nel post che vi abbiamo riportato, il Download Festival  il prossimo 10 Giugno, ma oltre a questo concerto la band ne terrà molti altri, approdando anche in Italia con la loro tournée il 24 Giugno al Gods Of Metal di Milano.

Una reunion annunciata da tempo, da sublimare con il tour ed un nuovo disco in uscita il prossimo autunno, ma una reunion a metà: Ozzy Osbourne e Geezer Butler saranno sicuramente presenti, Tony Iommi vorrebbe esserci ma le terapie che sta seguendo gli impediscono di andare in giro per il mondo a suonare, infine Bill Ward decide di abbandonare.

Di motivi di disaccordo e di problemi interni alla band i Black Sabbath ne hanno sempre avuti, dopo l’addio di Osbourne la formazione non è mai riuscita a rimanere salda a lungo, in tutti questi anni l’unico componente a dare una linea di continuità è stato Iommi, proprio colui che paradossalmente è impedito ad andare in tour.

Staremo a vedere, quindi, se ci saranno evoluzioni in questa vicenda, anche se a questo punto ormai sembra essere definita.

Rispondi