News

Pubblicato il marzo 16th, 2017 | da Stefano Pellone

0

Johnny Hallyday ha un tumore

Il cantante francese Johnny Hallyday, soprannominato “l’Elvis Presley di Francia”, tramite un comunicato ufficiale diffuso via Twitter e Facebook, ha confermato alcune voci che circolavano da qualche tempo a proposito di una sua malattia e ha detto di essere malato di cancro ai polmoni ma di sentirsi bene e di essere in cura da medici di fiducia.

Hallyday ha scritto di aver intrapreso una terapia e di essere seguito da un’equipe medica dopo le voci allarmistiche che circolavano da tempo sui giornali, riprese in questi giorni dai settimanali Closer e Ici Paris, che evocavano uno stato di salute molto preoccupante. Queste le sue parole: “Vi rassicuro. Mi sento bene e sono in buona forma fisica. Mi hanno effettivamente trovato qualche mese fa delle cellule cancerogene per le quali mi sto facendo curare. Sono seguito da eccellenti professori nei quali ho totale fiducia. Oggi non sono in pericolo di vita. E’ una battaglia che porto avanti fieramente con mia moglie Laeticia e i miei cari. Andrò fino in fondo per tutti quelli che mi amano. A presto sul palco. Le informazioni allarmistiche diffuse da alcuni media sono sbagliate, imbarazzanti e indegne.”

Johnny Hallyday

Hallyday, 73 anni, non è nuovo a disavventure mediche, visto che pochi anni fa era stato dimesso all’ospedale di Fort-de-France, in Martinica, nelle Antille Francesi, dove era stato ricoverato cinque giorni fa per quella che è stata definita dal suo entourage una forma acuta di polmonite e poco dopo era stato ricoverato negli Stati Uniti, a Los Angeles, dove era stato operato una seconda volta alla schiena dopo l’intervento di fine novembre per un’ernia al disco avvenuto in un ospedale parigino che aveva portato all’aggressione del chirurgo francese che lo aveva avuto in cura, Stephane Delajoux, da parte di due sconosciuti in pieno centro parigino. Non quella che si dice una vita tranquilla per la star francese.

Tags:


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑