U2
U2
Mancano solo pochi giorni agli attesissimi concerti previsti a San Siro che si preannunciano come eventi dell’anno. Stiamo parlando dei concerti dei Depeche Mode in programma il 18 Giugno, Amiche per l’Abruzzo il 21 Giugno e le due tappe dell’  U2 360 Tour in programma  il 7 e l’ 8 Luglio. Eppure nonostante il countdown si avvici, il Comune di Milano non si è risparmiato nell’approvare una delibera che sembra avere tutti i presupposti per annullare gli eventi. Tetto più basso per le emissioni sonore, una media di settantotto decibel e le foze dell’ordine pronte ad intervenire per fermare i concerti che durano oltre le 23.30. Ovviamente ad alzare la voce contro questa delibera è Roberto De Luca, amministratore di Live Nation, la società che organizza i concerti a Milano. “Scherziamo? In queste condizioni non garantisco i concerti a Milano. Fermiamo tutto, è roba da Germani Est. Non si può arrivare ogni anno a una settimana prima dal via e riscrivere le regole. Se Milano non vuole i concerti, bene, ma che lo dica per tempo. Abbiamo sessanta dipendenti, abbiamo firmato contratti con gli artisti e venduto centinaia di migliaia di biglietti. Mesi fa. Riscrivere le regole adesso è una sofferenza imbarazzante. Ci mancavano solo i ghisa al mixer, che offesa!” Staremo a vedere come andrà a finire.

Rispondi