Dopa la vittoria ad X-Factor, e in attesa dell’esibizione sul palco dell’Ariston dove proporrà il suo brano intitolato “Vivo sospesa”, Nathalie Giannitrapani si confessa a Vanity Fair.

nathalie per Vanity FairLa cantante, sulle pagine della celebre rivista che le dedica la copertina del numero in edicola dal 9 Febbraio, dichiara di non amare ciò che ruota intorno al Festival e il mondo in cui conta solo la bellezza e in cui l’aspetto estetico prevale sul resto come per Elisabetta Canalis e Belén Rodriguez: “Per loro conta solo l’estetica, per me no. E mi spaventa che possano influenzare i giovani con un modello fisico da imitare e un percorso per realizzarsi nella vita non basato sulla fiducia nelle proprie capacità. Se anche ne avessi avuto le carte, non avrei mai provato a fare la loro vita”.

Poi parla dei talent show e rivela di essersi sentita a disagio durante la partecipazione ad X-Factor: “Non amo mettermi in mostra, se non con la musica, e quello era pur sempre un reality. Là dentro, da timida, ho sofferto”– e   non risparmia le critiche  ad  “Amici”: “Quel programma è lontanissimo da me: detesto le polemiche. Voglio portare avanti la mia verità artistica, non spettacolarizzare la mia persona. Non mi va che l’opera d’arte sia filtrata dalla voglia di piacere a tutti i costi”.

Nathalie ci va giù pesante anche nei confronti di Maria DeFilippi, affermando: “Lei è sicuramente la materializzazione di una brutta Tv che ha una ricaduta pesantissima a livello culturale. Lo verifico sui miei allievi di canto, quante false aspettative crea Amici: i ragazzi all’inizio vanno a mille, e poi?. Il problema di Amici, comunque, non sono i partecipanti ma la formula, che schiaccia e omologa tutti. I ragazzi, che hanno speranze e – a volte – anche talento, vengono messi in un tritacarne. E questo trattamento lo trovo degradante. La competizione è troppo forte. A X Factor non è mai stato così”.



3 Commenti

  1. Nathalie è stata ingiustamente pesante! Ma chi si crede di essere…Maria Callas?! Ma che vada a nascondersi!!! Amici, invece, a differenza di X factor non regala false illusioni. Se sei bravo te lo dicono. Se fai schifo anche, senza mezzi termini. Ad X Factor invece vige il buonismo, la scenografia prima della vocalità! E questo certo non fa crescere. Nathalie che insegnante anche canto dovrebbe sapere che le critiche costruttive fanno crescere mentre il buonismo danneggia e basta. Tutte le lodi che ad X factor facevano a lei,a Nevruz e a tanti altri erano sempre meritevoli? beh, io non credo. Amici offre una possibilità leale ai ragazzi e Nathalie invece è solo una ROSICONA perchè a parte Mengoni che è un grande, nessun ragazzo uscito da X factor ha venduto tanti dischi come quelli di Amici. Che si stia zitta!!!
    Sono d’accordo solo su ciò che ha detto di Uomini e Donne. Questo si che è un programma inutile.

    • Nathalie sei una grande artista…e ciò che hai detto è condiviso da tanti…un programma come “Amici” è la rovina della musica Italiana. E la De Filippi è la regina delle volgarità. Spero che paghi tutto il male che fa da anni alla cultura Italiana.

  2. disprezza la tv, i talent e apparire, e ha fatto tutte e tre le cose per i suoi comodi, diventare una cantante famosa.
    un po’ di vergogna?

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.