Ed eccoci alla seconda puntata di questa fiction. I Red Hot Chili Peppers pubblicano la seconda trance del b-side di “I’m With You” e raggiungono così quota 4 canzoni su 9 attese e promesse dai rispettivi componenti della band. Ricordiamo che l’annuncio è stato dato da Anthony Kiedis durante un concerto supportato poi da Flea e Chad Smith con dei tweet ufficiali tramite l’ominimo social network. Di contro a quanto scritto in precedenza, le due b-side “Magpies On Fire” e “Victorian Machinery”  sono state caricate in data 26 Agosto anzichè l’11 Settembre come ci si aspettava e noi ve le facciamo ascoltare qui. Le prime due b-side “Long Progression” e “Strange Man” furono caricate su Youtube il giorno 11 Agosto 2012 tramite il canale ufficiale di Anthony Kiedis ma stessa sorte non è in riservo per queste altre.

 

Red Hot Chili Peppers | © THOMAS SAMSON/AFPGettyImages

Due tracce, due universi paralleli: la prima canzone “Magpies on Fire” rimanda un pò alle vecchie sonorità cui ci avevano abituati i RHCP, un motivetto pop-rock  che richiama un pò la struttura di ‘Desecration Smile’ ; la seconda traccia ‘Victorian Machinery’ è una ballata di forte impatto punk-rock dove si apprezza il fraseggio di Josh Klinghoffer ripetuto per ben tre volte: nell’incipit del pezzo, nel mezzo e sul finale mentre il basso di Flea fa da padrone incontrastato con la batteria di Chad Smith. Nel frattempo la band californiana annuncia una data in Sud Africa per Febbraio 2013: “la band è su di giri nell’informarvi che suonerà per la prima volta in Sud Africa a Febbraio 2013” questo il comunicato ufficiale, mentre prosegue il Tour a puntate nel senso che la band ha ben pensato di postare per ogni data, tramite la pagina ufficiale di Facebook, la scaletta delle varie serate (sono presenti quelle delle date di Los Angeles, Oakland e Gelsenkirchen in Germania).

Vi lasciamo dunque all’ascolto delle due nuove b-side di “I’m With You”. Fateci sapere cosa ne pensate:

Red Hot Chili Peppers – Magpies On Fire

Red Hot Chili Peppers – Victorian Machinery

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.