Come già detto da noi di Melodicamente, Valerio Scanu sarà il secondo ad esibirsi, stasera nella prima puntata del Festival, proprio come l’anno scorso Marco Carta, è stato tra i primi, esattamente il quarto, a salire sul palco dell’Ariston.

Che sia di buon auspicio?? Eppure in questi casi, i primi vengono considerati sempre i più svantaggiati, sia perchè il festival non è ancora nel vivo della serata, ma anche perchè vi possono essere degli eventuali problemi tecnici, ma visto i precedenti, può anche esserci l’eccezione che conferma la regola.

Al contrario del secondo classificato ad Amici 2009, il vincitore di X Factor, e “rivale” di Scanu, Marco Mengoni, sembra essere favorito dagli eventi, infatti sarà il settimo in gara, quindi la kermessè sarà già nel vivo tra canzoni concorrenti e super ospiti, Marco però salirà sul palco, subito dopo Nino D’Angelo che presenterà una canzone in dialetto e pertanto potrebbe piacere a una fascia di pubblico più ristretta.

In ogni caso, varrà la pena aspettare per ascoltare sia Valerio Scanu con la sua “Per tutte le volte che”, e Marco Mengoni con “Credimi Ancora”, se non altro “perchè Sanremo è Sanremo!”.

11 Commenti

  1. La canzone di Vale a primo impatto non rende bene.. Consiglio: riascoltatela almeno una seconda volta…. Vi sorprenderà..
    Per quanto riguarda quella di Mengoni, beh la trovo inquietante..

  2. Valerio Scanu: la sua canzone mi faceva venire sonno, deludente il bimbo di amici.
    Marco Mengoni: voce favolosa, performance energica canzone molto convincente fatta in inglese sarebbe un buon prodotto internazionale. Bravo Mengoni

  3. Ridateci Marco Carta!Rimane unico. Valerio ha portato una canzone davvero noiosa, sembrava un vecchio…canzone patetica e noiosa, sottotono ed inespressivo…poi su quello sgabello, poveri noi…per rendere in una canzone simile occorre un timbro particolare (salverà l’Amoroso?)Mengoni meglio, deve piacere il genere…ovvio. Tra tutti ho preferito Noemi e Ruggeri.

Rispondi