Uscite Discografiche Ceremonials

Pubblicato il settembre 14th, 2011 | da Greta C

0

Florence and The Machine: “Ceremonials” è il nuovo album

Finalmente giungono maggiori dettagli sul prossimo disco di Florence Welch meglio conosciuta con il nome della sua formazione, Florence and The Machine. Dopo un esordio davvero fulminante, la band è pronta ad un grande ritorno grazie a “Ceremonials“. Sarà questo, infatti, il titolo del prossimo prodotto discografico che dovrebbe vedere la luce agli inizi di Novembre, per la precisione il 7.

La cover, che vi proponiamo di seguito, vede la figura di Florence Welch in posizione centrale, così come lo era stato anche per “Lungs” e, da ciò che possiamo già ascoltare si contraddistingue per la consueta carica vocale, seguendo il percorso iniziato con il primo disco.

Ceremonials

Florence and the Machine - Artwork "Ceremonials"

Dopo “What The Water Gave Me”, diffuso ufficialmente dalla stessa cantante, questa mattina in rete, per alcune ore è circolato un altro singolo, il secondo in tracklist, dal titolo “Shake it out”. Stile inconfondibile quello di Florence Welch che, dall’esordio sta davvero convincendo sempre di più anche grazie ad un’umiltà e semplicità disarmanti. “Ceremonials” sta diventando sempre più un disco molto atteso, di quelli che mirano ad essere ascoltati immediatamente, fin da giorno d’uscita. Ecco la tracklist:

  1. ‘Only if for the night’
  2. ‘Shake it out’
  3. ‘What the water gave me’
  4. ‘Never let me go’
  5. ‘Breaking down’
  6. ‘Lover to lover’
  7. ‘Seven devils’
  8. ‘Heartlines’
  9. ‘Leave my body’
  10. ‘Spectrum’
  11. ‘All this and Heaven too’
  12. ‘What the water gave me’

Florence and The Machine sembrano non voler abbandonare le loro atmosfere sognanti e dai primi brani apparsi, il sound della formazione sembra seguire ancora il passaggio aperto dall’album d’esordio “Lungs”. L’artista londinese ha parlato brevemente di “Ceremonials” definendolo nel seguente modo: “Il secondo disco sarà molto più ‘dark’ del precedente, si parlerà di aldilà, di presenze, di cari defunti che ritornano in sogno e di fantasmi. Mi trovo un momento in cui sono in piena metamorfosi, è come se volessi conoscere meglio la parte oscura”.

Ricordiamo che Florence sembra ancora alla ricerca di un proprio assetto e, molto candidamente qualche tempo fa aveva ammesso:Sto ancora imparando a cantare. Sto imparando con compostezza. Le prime volte che cantavo, lo facevo strillando sempre. All’inizio mi esibivo solo nei pub e nei piccoli locali, avevo solamente una chitarra elettrica e gridare era il solo modo che avevo di attirare su di me l’attenzione della gente. Adesso che mi sono esibita un sacco di volte credo d’avere più controllo, ma ogni tanto grido ancora”.

Tags: , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑