Che avesse grinta da vendere non è una novità, finora la sua grinta però eravamo abituati a vederla sui palcoscenici, ma a quanto pare anche nella vita reale Gianna Nannini è una vera leonessa, almeno quando si tratta di difendere la sua privacy.

In questo caso si tratta della privacy della piccola Penelope, ormai troppo spesso violata da indurre la cantante a sfoderare le sue arti marziali contro un fotografo. Negli scatti pubblicati da Diva e Donna che ritraggono la scena del malcapitato allontanato a suon di colpi da “Kung-fu”, notiamo, oltre al bel gesto atletico dell’artista, anche la sua ottima forma fisica post-partum. Questi gli scatti incriminati

Rispondi