Dopo la realizzazione di un musical basato sulle canzoni dei Green Day,che presto arriverà a Broadway, l’album- rivelazione della band californiana potrebbe arrivare sul grande schermo. Il film si intitolerà “American Idiot: The Motion Picture” e,così come già il musical, parlerà della storia di tre ragazzi di una cittadina di provincia: uno dei tre si arruola nell’esercito, un altro lascia il paese per andare a vivere in città dove ha problemi con la droga e il terzo rimane e mette incinta la sua ragazza. Ma soprattutto il film rifletterà le tematiche di American Idiot, disco impregnato di una feroce critica allo stile di vita americano, alienato e disilluso. Visto il soggetto, per evitare fraintendimenti il frontman Billie Joe Armstrong ha annunciato di voler controllare tutte le fasi di realizzazione del film.
Non si sa ancora di chi sarà il volto di Jimmy, il “Jesus of Suburbia” protagonista del concept album American Idiot. Circolano però delle indiscrezioni riguardo il nome del regista, che potrebbe essere Tom Hanks, e della protagonista femminile, per cui è stato fatto il nome di Julia Roberts. Altri ben informati scommettono invece sulla partecipazione di Jamie Bell e Evan Rachel Wood, i protagonisti del video di “Wake Me Up When September Ends“, oltre che alla partecipazione di diversi personaggi del mondo della musica.
Il progetto dei Green Day richiama molto un’altra grande opera rock diventata musical e film: Tommy, degli Who, la storia di un ragazzo cieco, sordo e muto che diventa campione mondiale di biliardino. In quel caso il cantante Roger Daltrey ha interpretato il protagonista, e tra i protagonisti spiccavano anche musicisti come Elton John, Eric Clapton e Tina Turner.

4 Commenti

Rispondi