Grazie alla pubblicazione di Satisfiction, il periodico di Gian Paolo Serino, scopriamo i primi versi di un brano inedito di Vasco Rossi.

Manifesto futurista della nuova umanità“, questo il titolo del brano che dovrebbe essere incluso nell’ultimo album di inediti, una riflessione sull’uomo nuovo, ateo e futurista.
La cosa più semplice / ancora più facile / sarebbe quella dinon esser mai nati” – si legge su IlGiornale che per primo ha pubblicato alcuni versi del brano di Blasco – “Ho fatto un patto sai/ con le mie emozioni/ le lascio vivere/ e loro non mi fanno fuori“.

Rispondi