Uscirà il prossimo 8 Maggio il nuovo disco di inediti di Mario Venuti; l’uscita dell’album sarà anticipata dal lancio del singolo “Quello che ci manca” che sarà in rotazione in radio a partire dal prossimo venerdì 23 Marzo.

L’album “L’ultimo romantico” segna il ritorno dell’apprezzato artista siciliano a tre anni di distanza dal precedente disco “Recidivo”, uscito nel 2009 e dopo l’esperienza teatrale con il musical “Jesus Christ Superstar”. Testi e musica dei brani inediti che compongono l’album sono tutti firmati da Mario Venuti che conferma così le sue doti di cantautore, doti già ampiamente notate e apprezzate in passato.

Sono passati ormai quasi vent’anni dall’esordio solista dell’artista che ha iniziato la propria carriera negli anni ’80 con i Denovo e ha debuttato con il primo disco solista, “Un po’ di febbre”, nel 1994. Nel 1996 firma insieme a Carmen Consoli “Amoredi plastica” e “La semplicità”, due brani inclusi nello strepitoso album d’esordio della cantante catanese.

Mario Venuti| © Monica Silva

Proprio a Carmen Consoli è legato uno dei momenti fondamentali della carriera di Mario Venuti: il grande successo di pubblico infatti arriva poi nel 1997 con la partecipazione a Sanremo Giovani e il brano “Mai come ieri“, brano cantato proprio in duetto con Carmen. Venuti torna sul palco dell’Ariston nel 2004 con il brano “Crudele” e riceve  il Premio della Critica.

Dopo l’esperienza teatrale con il musical “Jesus Christ Superstar”, in cui ha interpretato Pilato al fianco di Matteo Becucci, Simona Bencini e Max Gazzè, l’artista siciliano torna dunque alla musica con un nuovo album ricco di emozioni e nuovi slanci.

E sul singolo “Quello che ci manca“, in uscita venerdì 23 Marzo, Mario Venuti dice:

Lo slancio indomito ad amare la vita e l’amore, il desiderio che ci muove e ci fa uscire ancora la sera. Poi, come i personaggi dell’Elisir d’Amore di Donizetti, hai l’impressione che tutto si muova per una mancanza, il motore delle cose sono le nostre emozioni negate che cercano disperatamente albergo!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.