Si attendono ancora i risultati degli esami tossicologici per chiarire le cause della morte di Paul Gray, visto che l’autopsia non è stata in grado di dare risposta. Intanto però il sito TMZ.com ha rivelato alcuni particolari sul ritrovamento del corpo del bassista degli Slipknot: un dipendente dell’hotel avrebbe trovato infatti accanto al corpo di Gray una siringa e delle pillole del quale ancora si ignora la composizione chimica. Dall’audio della telefonata giunta  al 911 da dipendente dell’hotel questi ipotizza un’ overdose di droga.
Non ci resta che attendere il risultato degli esami tossicologici tra qualche settimana.

1 commento

  1. Mi dispiace molto per Paul gli slipknot sono stati il mio primo gruppo che mi ha fatto conoscere il metal, ed ora che è morto nn potro mai vederli tutti e 9 sul palco, R.I.P.

Rispondi