Sono aperte dal 24 Settembre, e chiuderanno il 18 Febbraio 2013, le iscrizioni alla quarta edizione della Targa Milleunanota, l’associazione musicale nata nel 2009 che ha come scopo principale la diffusione della conoscenza e della cultura musicale, attraverso molteplici attività.

Lo scopo del Premio Targa Milleunanota, vuole dare un’ulteriore possibilità ai musicisti e alle band locali e non solo di far conoscere la propria musica. Fin dalla sua nascita infatti l’associazione, vuole dare un’ulteriore possibilità ai musicisti e alle band locali e non solo di far conoscere la propria musica, per questo ha anche l’obiettivo di proporsi a tutti quei musicisti ed appassionati attivi nel nostro territorio, che desiderano condividere esperienze e conoscenze e proporre quindi un buon modello di crescita musicale per le giovani leve.

milleunanota
Premio Targa Milleunanota

Queste le parole del presidente dell’Associazione, Filippo Cosentino:

“Confido in una significativa partecipazione anche per questa edizione: finora non solo ogni anno il numero dei candidati è andato crescendo – nonostante il bando sia selettivo, in quanto è richiesta la registrazione di un brano su cd – , ma si sono costantemente ampliati i confini territoriali della manifestazione, che coinvolge gruppi locali e non solo. Con il passare delle edizioni, inoltre, abbiamo riscontrato anche una bella varietà nei generi musicali che gruppi e solisti ci hanno fatto ascoltare, e un livello decisamente alto dal punto di vista musicale“.

Quest’anno oltre ai riconoscimenti ai primi tre classificati (targa e recensioni su media specialistici) e al premio per il migliore arrangiamento, è istituito il premio per il miglior testo; la nuova collaborazione con Radio Stereo 5 garantirà ai premiati anche passaggi radiofonici. La premiazione si svolgerà in occasione del prestigioso festival Cantautori d’Italia, nella primavera 2013.

I vincitori delle prime tre edizioni sono stati il rapper Andrei Dobanda con “One Day”, i Mistral con la canzone in stile cantautoriale “Marinaio”, e l’anno scorso i giovanissimi Nasty Rabbits con l’orecchiabile brano “Welcome to the best day of my life”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.