Dopo l’annuncio di Phil Selway, batterista dei Radiohead, sullo slittamento della pubblicazione del nuovo album, a parlare questa volta ci pensa Colin Greenwood, il bassista della band, attraverso un articolo scritto per Indexoncensorship.org, in cui rivela di aver terminato un gruppo di canzoni del nuovo disco. Inoltre i Radiohead stanno anche pensando ad un modo per il rilascio:

Abbiamo appena finito un altro gruppo di canzoni e ci stiamo ora interrogando sulle modalità di rilasciarli in un panorama digitale che sta cambiando di nuovo” – e aggiunge – “Sembra sempre più difficile veicolare la musica all’interno di un supporto fisico come il CD, e allo stesso tempo la musica sembra la parente povera del software, chiusa in un piccolo supporto portatile come un telefonino o un iPod. Siamo diventati editori e distributori di noi stessi, ma rimpiango il tempo in cui la musica era un prodotto editoriale, e l’influenza che potevano avere sulla sua diffusione una buona etichetta o persone come John Peel. Mi piaceva poi fare parte della stessa label di Blur, Beastie Boys e Beatles”.

Rispondi