Sean Kingston, il giovane rapper statunitense di origine giamaicana  che il 29 Maggio scorso era stato coinvolto in un brutto incidente a Miami mentre era alla guida di una moto d’acqua, è apparso ieri sera ai Teen Choice Awards. Nel corso dell’evento che  si è  svolto a Los Angeles e durante il quale vengono assegnati i premi per la musica, i film e la televisione sulla base della loro popolarità tra i più giovani, il rapper è salito sul palco assieme a Justin Bieber. Il cantante, che è stato accolto da una vera e propria standing ovation, ha parlato ai microfoni di Mtv, della brutta esperienza che ha dovuto vivere in questi mesi, durante i quali è stato ricoverato in ospedale in seguito ai gravi danni subiti nel corso di un incidente che avrebbe potuto costargli la vita: ” I miei fan sembrano così entusiasti di vedermi. Molta gente non sapeva  quanto sia stato devastante: ho subito un intervento chirurgico a cuore aperto e ho avuto due altri interventi. Ai fan voglio solo dire che li amo tutti. Sto benissimo. Mi sento bene, mi sento benedetto.”

120643283 e1312819817714
Sean Kingston ai Teen Choice Awards | © Jason Merritt/Getty Images
Kingston ha rassicurato tutti coloro che attendono un  suo nuovo album: “Sono tornato al 100%” – ha detto promettendo a breve un ritorno in studio di registrazione, senza dimenticare ciò che la vicenda vissuta gli ha insegnato: “Ho imparato che nella vita tutto può succedere e bisogna pensare positivo, venerare Dio, e credere  in Dio”. Sean Kingston, all’anagrafe Kisean Anderson, 21 anni, deve la sua popolarità al tormentone datato 2007, “Beautiful girl”: un  singolo che ha  debuttato alla posizione n^ 17 della classifica  Hot 100 tenendo conto delle  sole vendite digitali, per poi raggiungere nelle settimane successive il primo posto della Billboard Hot 100. Nel 2009, il cantante ha pubblicato  “Tomorrow” ,  secondo album da cui è stato estratto il singolo “Fire Burning“, per il quale ha lavorato con il celebre produttore RedOne.  

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.