Si è spenta all’età di 91 anni Nilla Pizzi, la signora della canzone italiana, eh già, perchè la cantante è stata la prima vincitrice del Festival di Sanremo con “Grazie dei fiori” nel 1951. Il successo di “Grazie dei fiori” (che vendette 36.000 dischi, un record per l’epoca) fu solo il preludio ad altri successi come “Vola Colomba” nel ’52, “Papaveri e papere”. Nilla Pizza era ricoverata in una clinica di Milano per riprendersi dall’ intervento chirurgico subito tre settimane fa, ma stamattina il suo cuore ha cessato di battere. A darne la notizia alla stampa il suo agente Lele Mora.

Nilla Pizzi Sanremo 1951
Dopo una lunga assenza dal palco dell’Ariston, dopo il 1958 che la vide classificata al secondo posto con “L’edera”, Nilla Pizza ritorna sul palco che l’ha resa famosa in tutto il mondo nel 1981 come co-conduttrice del festival insieme a Claudio Cecchetto e nel 1994 come cantante nella gruppo Squadra Italià insieme a Rosanna Fratello, Tony Santagata, Wess, Gianni Nazzaro, Jimmy Fontana, Manuela Villa. L’ultima sua apparizione a Sanremo risale al 2010, quando Carmen Consoli ha voluto tributarla con l’esibizione di “Grazie dei fiori”

Rispondi