Uscite Discografiche

Pubblicato il giugno 28th, 2012 | da Valentina Garbato

0

Gli Skunk Anansie svelano l’artwork di “Black Traffic”

Così  come è stato anticipato già da qualche tempo gli Skunk Anansie sono pronti a tornare con un nuovo album. “Black Traffic”  sarà il quinto disco della band e segue il grande successo di “Wonderlustre” del 2010. Il nuovo album uscirà solo il prossimo mese di settembre ma intanto in queste ore ne è stata diffusa la copertina. L‘artwork dell’atteso album che sancisce la reunion della band, annunciata nel 2009 dopo otto anni di silenzio, è stata appena diffusa. L’immagine in copertina è decisamente inquietante, nello specifico si tratta di una macchia nera su sfondo grigio che ad un’osservazione più attenta potrebbe sembrare un grosso insetto con due corna da bue o qualcosa di simile e sull’immagine appaiono anche i profili confusi e un po’ sfuocati  dei membri della band che sembrano fluttuare sulla grande macchia nera.

Si tratta di un’immagine dal forte impatto visivo che si sposa perfettamente con lo stile musicale degli Skunk Anansie che di certo non amano le mezze misure né i toni innocui. Si tratta di un’immagine realizzata da Stuart Weston che ha cercato di descrivere ciò che lo ha guidato nel dar forma alla copertina del nuovo album della band:

Mi sono inspirato al suono gutturale quasi animalesco della band. Sento dolore, bellezza, rabbia e gioia in molti dei loro lavori, qualcosa di primordiale che mi ha inspirato a riprodurre l’immagine che vedete

 

Skunk Anansie Black Traffic – Artwork

Come già anticipato il disco è stato registrato a Londra e prodotto dagli Skunk Anansie insieme a Chris Sheldon ( che ha collaborato in passato con importanti nomi, come i Foo Fighters, Biffy Clyro, Pixies), mentre la fase di missaggio è stata affidata a Jeremy Wheatley e Adrian Bushby. L’uscita dell’album sarà accompagnata anche da un tour europeo di 20 date che farà tappa anche in Italia nel prossimo mese di Novembre per tre date a Milano, Roma e Jesolo.

Tags: , , , , ,


Informazioni sull'Autore



Rispondi

Torna in alto ↑