Il cantante statunitense Sufjan Stevens sarà per la prima volta in Italia, a Maggio per presentare il recente ed acclamato “The Age Of Adz”, uscito nel nostro paese per Asthmatic Kitty /Goodfellas.

The Age Of Adz è un album vibrante e  deliberatamente elettronico in cui Sufjan abbraccia tematiche universali e personali al tempo stesso: l’amore assoluto, il sesso, l’ansia. Rinuncia, in occasione di quello che si presenta senz’altro come il suo album più particolare, alle tecniche precedenti di storytelling: le chitarre acustiche e i banjo sono stati rimpiazzati da drum machine e sintetizzatori analogici.

Ne è derivato un album più vibrante, caratterizzato dalla presenza di archi, ottoni, strumenti a fiato e di un ricco coro.

Evocando una sorta di conflitto tra reale e irreale, Sufjan Stevens si ispira all’arte apocalittica di Royal Robertson, pittore della Louisiana paranoico e schizofrenico che ha ritratto visioni di alieni, automobili futuristiche, mostri  e scene del Giudizio Universale.

Le prevendite per lo show che si terrà martedì 24 Maggio al Teatro Comunale di Ferrara, partono da oggi  23 Febbraio, online su ticketone.

Rispondi