Ritornano  per un’unica data italiana del loro tour, i The Coral, la band inglese che già era stata nel nostro Paese con Oasis ed Arctic Monkeys, il 1 Novembre al Tunnel di Milano.

Il quintetto di Liverpool ha da poco pubblicato il nuovo album, “Butterfly House“, che li conferma come una delle realtà più interessanti, imprevedibili e originali della scena indipendente mondiale.

Nati negli anni ’90, i The Coral si sono subito imposti all’attenzione del pubblico per il loro saound originale e innovativo, grazie al loro modo di unire elementi rock e folk, tipico dell’indie-rock attuale.

Con “Butterfly House” il quintetto di Liverpool riprende il suo discorso musicale da dove lo aveva interrotto nel 2007 con “Roots And Echoes“,  album che ne ha decretato la consacrazione in tutto il mondo, merito anche del successo precedente del singolo “In The Morning!“, un brano pop-rock anni ’60 tanto perfetto per le radio, quanto per le TV. Non è un caso che sia stato colonna sonora per diversi spot oltre che aver stazionato nelle playlist dei maggiori network nazionali per oltre un paio d’anni.

Per il nuovo progetto discografico la band si è ritrovata in studio con John Leckie, produttore che vanta collaborazioni storiche con Pink Floyd, Syd Barrett, John Lennon e George Harrison ma anche con band attuali come Muse e Radiohead: il risultato è “Butterfly House”. Senon volete perdervi quest’occasione, l’appuntamento è il 1 Novembre al Tunnel di Milano, inizio concerto ore 21.00.

Rispondi