Si sa che ho avuto delle differenze di vedute con Berlusconi. Non mancherei mai di rispetto agli italiani nè al suo partito nè a lui come persona, ma il presidente come premier, in questo momento, non lo rispetto“.

Inizia così il discorso di Bono durante la tappa del 7 Luglio 2009 degli U2 a Milano dell’U2 360° Tour. Il leader degli U2 continua dicendo:

ha fatto tante promesse ai poveri del mondo, ma non le ha mantenute, il vostro leader deciderà quale posizione prendere nei confronti dei poveri e dei vulnerabili. Se pensate che debba mantenere le promesse, dovete dirglielo.

Infine Bono Vox chiude, prima di dedicare al Premier Silvio Berlusconi “One”, dicendo che l’Italia:

ha fatto tanti regali al mondo, il Rinascimento, il canto, Jovanotti e Pavarotti. Io scrivo canzoni, ma il vostro leader scrive la storia e non è troppo tardi. Domani, dopodomani o fra due giorni, può ancora decidere di cambiare“.

Questo il video del discorso di Bono a Berlusconi

Rispondi