Nell’attesa di calcare il palco dell’Ariston, con il festival ormai alle porte, Valerio Scanu si lascia andare a commenti e opinioni, alla fine non molto compromettenti, ma sempre con molta pacatezza, in una intervista per il quotidiano Il Tempo.

Valerio Scanu
Valerio Scanu
Ovviamente, se si parla di Festival di Sanremo, non si può non toccare il “caso” sanremese, per il momento più discusso, Morgan. Valerio esprime solidarietà nei confronti del collega e “ammette” esagerazione della cosa e le eccessive prese di posizione, dichiarando, infatti: “E’ stata un’esagerazione. Si possono fare degli errori ma le cavolate le fanno tutti. Secondo me si poteva tenerlo in gara. E’ stata una decisione presa sull’onda dell’esasperazione. E poi bisogna considerare anche il contesto in cui sono state rilasciate quelle dichiarazioni. Magari sono state un po’ gonfiate…” Il secondo argomento dell’intervista è quasi scontato, il brano di Povia a Sanremo (incentrato sul caso Eluana Englaro), tuttavia il piccolo Scanu non si fa cogliere di sorpresa e con molta tranquillità rifiuta di rispondere, ammenttendo di non sentirsela di dare giudizi su un testo cosi controverso e spinoso come quello di Povia. Dulcis in fundo, non si poteva non scambiare qualche parola sulla sua madrina, Maria De Filippi, e sulla sua amica, collega e compagna di classe ad Amici, Alessandra Amoroso, e proprio su quest’ultima Valerio si è voluto soffermare, per negare e smontare qualsiasi diceria, che lo vede in competizione o in contrasto con l’Amoroso. Ora per rivedere e risentire Valerio, non ci resta che aspettare Sanremo.

4 Commenti

  1. Bè non molto compromettenti mica tanto! Neanche Mengoni si è esposto così su Morgan. Scanu ha davvero gli attributi, considerando che è un ragazzino.

  2. Ma che dici questi stupidi di “amici” sono solo dei palloni gonfiati ma andassero a lavorare, gli artisti veri sono altri, questi fanno solo musica da televisione.

  3. Io consiglierei invece a Valerio di lasciar perdere Morgan, è solo un borioso che, oltretutto, lo ha accolto con un bel “Ma chi sei??” quando dovevano fare le foto di gruppo per un noto giornale, non c’era bisogno che lui rispondesse a domande sull’esclusione dell’ex-giudice di “X-Factor” (che gliene frega?).

Rispondi