Qualche giorno fa avevamo dato notizia del ricovero di Vasco Rossi, a Villalba, una clinica privata bolognese, per dei forti dolori avvertiti durante alcune tappe del suo tour estivo e probabilmente causati da una frattura ad una costola.

© Giuseppe Cacace/Getty Images
Ora pare che dopo il ricovero di martedì, alla frattura sia seguita la formazione di un callo osseo, apportando dunque delle complicazioni. La portavoce storica del “Blasco” nazionale, Tania Sachs , tuttavia, pur confermando l’esistenza del callo, nega possibili rischi di infezione e fa sapere che Vasco sta comunque bene e che i dolori del rocker emiliano stanno diminuendo, accreditando l’ipotesi che Vasco possa essere dimesso dall’spedale agli inizi della settimana prossima. Vasco è stato trasferito in una zona “privata” dell’ospedale, inaccessibile per il pubblico e perennemente sorvegliata dalle guardie del corpo della star. Nessuno ha potuto fargli visita tranne la sua compagna, Laura, e anche amici e parenti hanno potuto sincerarsi delle sue condizioni soltanto telefonicamente. Non sono mancati i messaggi di affetto e solidarietà non solo delle migliaia di fan di Vasco, ma anche di personaggi famosi, colleghi e non del rocker, da Eros Ramazzotti a Marco Materazzi Milena Gabanelli, conduttrice del programma televisivo “Report” e grande fan del cantante. Tutta questa inaccessibilità a Vasco ha nel frattempo alimentato voci preoccupanti tra i fan, che temono che il loro beniamino possa essere affetto da qualcosa di molto più serio di una banale (sebbene fastidiosa) frattura ad una costola, ed in rete infatti le voci sulla salute del cantante di Zocca sono le più disparate. I medici di Villalba parlano di Vasco come un paziente estremamente tranquillo e molto rispettoso delle indicazioni terapeutiche fornite dai medici stessi, riferiscono  che guarda la Tv e ascolta la radio, e che si trova in questa sorta di suite soltanto per motivi legati alla privacy, essendo il rocker tempestato dall’affetto dei suoi fan, che tra l’altro stanno inondando di messaggi di solidarietà e amore la sua pagina ufficiale di Facebook. La portavoce di Vasco riporta poi che appena se la sentirà , il cantante probabilmente interagirà direttamente da Internet con i suoi sostenitori, o addirittura ci sarà una sorta di suo saluto “popolare” quando sarà dimesso dalla clinica.

Rispondi