La buona notizia era giunta già nella giornata di ieri quando Vasco Rossi aveva lasciato un messaggio di rassicurazione ai suoi fan su Facebook – “Ho deciso che sono guarito” – mettendo a tacere le voci sulle gravi condizioni di salute che erano state diffuse dalla stampa nelle ore precedenti.

Oggi i medici della clinica bolognese di Villalba dove il rocker è ricoverato da alcuni giorni, fanno sapere che il “paziente” sarà dimesso nella giornata di Lunedì. Lo ha reso noto la portavoce del cantautore, Tania Sachs, con una nota diffusa agli organi di stampa: “Sono terminati oggi gli accertamenti programmati per Vasco Rossi. Le sue condizioni si confermano buone, non si e’ verificato nessun imprevisto per cui abbiamo concordato l’uscita nella giornata di lunedi“.

Solo ieri la portavoce del Blasco aveva diramato le smentite su una presunta infezione polmonare del cantante che aveva allarmato i milioni di fan. Alla nota di Tania Sachs era giunto poi il messaggio lasciato sul social network dal diretto interessato: “Da oggi ho deciso che sono guarito. I medici faranno quello che devono fare e io… penso ad altro – continuando ancora ad ironizzare sul Social Network – Ieri sono andato a mangiare una pizza… con l’ambulanza e la BUFALA… ce l’ha messa il corriere inventando l’infezione polmonare…“.

Intanto rimane confermato il calendario del tour di Vasco e la sua presenza il 5 Settembre alla Mostra del cinema di Venezia dove, il prossimo 5 settembre, sarà presentato il film-documentario sulla sua vita “Questa storia qua” di Alessandro Paris e Sibylle Righetti.

Rispondi