Mentre il videoclip della sua “Meraviglioso Amore Mio” conta in pochi giorni oltre 60mila visualizzazioni su YouTube, Arisa lancia sul mercato discografico “Amami  Tour“: il repacking del suo album “Amami”, uscito a Febbraio scorso. Un periodo d’oro per l’artista lucana, impegnata oltretutto come giudice di XFactor per il secondo anno consecutivo. Tra un impegno e l’altro, Rosalba Pippa (nome vero di Arisa) ha tenuto, ieri sera a Milano, uno showcase di presentazione dell’album: un mini concerto in cui ha interpretato alcuni dei suoi maggiori successi contenuti nell’ultimo lavoro discografico.

Sebbene sia entrata nelle case degli italiani da solo 4 anni, quando nel 2009 partecipò al Festival di Sanremo con “Sincerità“, Arisa sembra essere al centro della scena da decenni: 3 album, 3 partecipazioni a Sanremo, numerosi concerti in tutta Italia e ben 4 partecipazioni cinematografiche come attrice e doppiatrice .

Infatti, sebbene lei stessa abbia dichiarato di voler tentare la strada del successo anche all’estero, gli impegni nel Belpaese sono ancora tanti: primi su tutti, i due appuntamenti live annunciati ai suoi fan: il 4 Febbraio al Teatro degli Arcimboldi di Milano e il 7 Febbraio all’Auditorium Parco della Musica di Roma.  Durante l’incontro con la stampa ha inoltre rivelato di non voler partecipare al prossimo Festival di Sanremo, il cui direttore artistico sarà Mauro Pagani, produttore della sua “La Notte” con la quale si piazzò al secondo posto nell’ultima kermesse musicale.

Arisa - Amami Tour
Arisa – Amami Tour

In “Amami  Tour” Arisa racchiude i suoi primi anni di carriera:  2 nuovi inediti e 19 brani live, tra cui famose cover personalizzate dalla band che l’ha accompagnata nelle più importanti piazze italiane durante la scorsa estate. Un regalo che lei stessa vuole fare a chi è venuto a vederla in concerto, a chi ancora non ci è andato “e non sa che cosa si perde e per chi c’è stato e gli ha fatto talmente schifo che deve assolutamente conservare un promemoria per ricordarsi delle cose da non fare mai più”, così lei stessa scrive sulla sua pagina Facebook.

Un disco che racconta il suo mondo attraverso semplici note capaci di racchiudere l’anima musicale di Arisa divisa tra pop, rock e soul: è questo il suo vero mix vincente, a cui unisce umiltà, simpatia e talento.

1 commento

  1. mi piace Arisa per la purezza della sua voce cristallina inimitabile
    semplice ma allo stesso tempo tenace
    vai Arisa che sei forte

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.