La giovane cantautrice canadese è pronta a ritornare sulle scene musicali con un nuovo album già entrato in post produzione. Circa il nuovo lavoro discografico non si conosce ancora molto, né è stata comunicata una data ufficiale di pubblicazione dello stesso. Nei primi mesi di quest’anno in corso Avril Lavigne aveva annunciato, e confermato, di aver lasciato la sua etichetta discografica, la RCA, per passare alla Epic Records che attualmente è diretta da Antonio L.A Reid, colui che le ha dato il suo primo contratto discografico.

Le uniche notizie trapelate riguardano la parte collaborativa e produttiva del nuovo progetto che vedrebbero la partecipaizone dei “The Runners“, noti per aver lavorato con pop-star internazionali tra i quali Rihanna, Chad Kroeger (Nickelback), Mariah Carey e anche Justin Bieber. L’annuncio è avvenuto mediante il profilo ufficiale Twitter dell’artista che a sorpesa per i suoi fan dichiara:

Going on our third week in a row in studio. 3 more days to go and it’s a wrap. Mixing now and laying down last minuet ad-libs and bkgnd vox.

Terza settimana di fila in studio di registrazione. Altri tre giorni ed abbiamo finito, ci rimane il mixaggio e l’aggiunta dei background vocals.

120643516
Avril Lavigne | © Jason Merritt / Getty Images

Il nuovo album dovrà riconquistare la critica e il pubblico. L’ultimo lavoro in studio, “Goodbye Lullaby” (2011), è stato il primo flop per l’artista che con i primi tre lavori di debutto aveva raggiunto grandi traguardi in carriera. (in Italia, Russia e Australia è stato certificato disco d’oro, mentre in Giappone e Corea del Sud ha ottenuto il disco di platino).  I fan della rocker canadese attendono il primo singolo che anticiperà l’uscita dell’album, ma non è ancora  stato comunicato nulla a proposito, certo è che non aspetterà tanti mesi la giovane Avril per ritornare nelle radio considerando che il disco potrebbe vedere la luce già per la fine del 2012.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.