Britney Spears ritorna al centro di pettegolezzi questa volta per colpa dell’ex bodyguard che l’avrebbe accusata di maltrattamenti verso i figli: Sean Preston, di 4 anni, e Jayden James di 3 anni. A riportare la notizia è il tabloid britannico “The Sun” che riporta alcuni particolari rivelati dall’ex bodyguard che avrebbe visto la cantante picchiare i suoi bimbi con una cintura e qualche altra volta, per punirli, avrebbe dato loro del cibo a cui erano allergici.

Ovviamente la popstar ha smentito le dicerie su questa vicenda, ma le autorità di Los Angeles sono decisi ad anadre a fondo nelle ricerche per trovare un riscontro  a quanto rilasciato dal The Sun.

Rispondi