Di solito non ci fa caso o semplicemente lascia perdere, ma stavolta la cantante di “Baby One More Time“, Britney Spears, non ha intenzione di farla passare liscia a nessun giornalista, infatti è fermamente convita di voler “umiliare” tutti gli autori dei falsi gossip che l’hanno vista protagonista in tutto il 2009.

A quanto pare la goccia che ha fatto traboccare il vaso e che ha smosso la cantante, ballerina e attrice passare all’azione è l’ennesima bufala, secondo cui Britney si sarebbe autoinflitta delle lesioni; nell’occhio del ciclone ci sono soprattutto due giornali, il “National Enquirer” e il “Globe“, considerati sicuramente tra i più menzogneri. Inoltre la cantante per far si che tutti i suoi fan sappiano la verità ha fatto riportare sul suo sito ufficiale le pagine incriminate, con sopra una bella ed enorme scritta: “Occhio a queste puttanate“.

Rispondi