Rihanna - Chris BrownIl tribunale di Los Angeles ha incriminato il cantante Chris Brown per avere ripetutamente picchiato la sua compagna, la cantante Rihanna.
Ricordiamo infatti che dopo una lite scoppiata tra la coppia Brown aveva perso la testa provocando gravi lesioni sul corpo della giovane Rihanna: lividi su entrambi i lati del viso, morsi su un braccio e sulle dita, un labbro rotto e il naso sanguinante.

La lite è avvenuta a bordo della Lamborghini di Brown, 19 anni, che, dopo essere arrestato, ha pagato 50 mila dollari di cauzione ed è tornato in libertà.
Brown aveva due nomination ai Grammy e si sarebbe dovuto esibire; sul palco era attesa anche Rihanna, ma la coppia ha preferito non presentarsi.
Ora il cantante rischia fino a 9 anni di carcere. Intanto qualche giorno fa è apparsa la notizia secondo cui i due fidanzati avrebbero fatto pace, cosa questa che ha lasciato sbalorditi i fan di Rihanna.

[via www.ansa.it]

1 commento

Rispondi