Sono trascorsi 700 anni dalla morte di Dante Alighieri e il 25 marzo si celebra la Giornata Nazionale dedicata al Sommo Poeta. In occasione di quello che è stato rinominato il Dantedì, Francesco Maria Gallo ha deciso di rilasciare “Inferno”. Si tratta della sua prima opera rock electro sinfonica ispirata, come si evince già dal titolo, alla Divina Commedia. L’opera è prodotta da Renato Droghetti, con la supervisione di Manuel Auteri.

Inferno” esce il 25 marzo per l’etichetta SanLucaSound, musiche e testi sono di Francesco Maria Gallo. Sarà possibile trovare l’opera sia in digitale che in CD e in vinile in tiratura limitata, accompagnato da un libretto con tutti i testi dei brani, i controcanti di Carla Francesca Catanese e le illustrazioni di Rodolfo Rod Mannara e la pittrice Allison Allis Geremia. Per celebrare la Giornata Nazionale dedicata a Dante Alighieri, il 25 marzo uscirà “Caronte”, il primo singolo estratto dal disco. Si tratta dell’inizio del viaggio all’inferno immaginato e raccontato da Dante, in questa versione rivisitato in opera musico-letteraria da Francesco Maria Gallo, che lo ha così spiegato:

 Il primo singolo “CARONTE”, grazie alla chitarra di Ricky Portera, mette in scena a colpi di rock ‘n’ roll il dialogo con Caronte, per raggiungere l’altra sponda del fiume Acheronte che porta direttamente all’inizio del cono infernale. Mai nessuna rockstar aveva intrapreso un viaggio così disobbediente a quelle regole precostituite, che spesso ci rendono immuni alla conoscenza della cruda verità. Quella conoscenza che, al contrario, ci permetterebbe di vivere una vita dignitosa e di lottare contro le iniquità che, non il mondo ma noi stessi, ci infliggiamo. Il rock diventa così l’unica speranza di salvezza.



Inferno di Francesco Maria Gallo, tracklist

  1. Selva Oscura
  2. Caronte
  3. Francesca (interpretata da Simona Rea)
  4. Bacio Sospeso
  5. Medusa
  6. Il silenzio di Pier
  7. Il gigante
  8. Ugolino
  9. L’imperatore del dolore feat. Simona Rea
  10. Inferno feat. Enrico Evangelisti

Ghost track: Desolazione

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.