Singolare il caso di Dave Carroll, a bordo di un volo United Airlines da Halifax in Canada a Omaha, Nebraska, al membro del gruppo country Sons of Maxwells è stato rotto il manico della sua chitarra Taylor dal valore di diverse migliaia di dollari. Nonostante le proteste di Carrol la compagnia aerea ha rifiutato il rimborso, allora il cantante ha deciso di scrivere tre canzoni con relativi video e pubblicarli su internet.

Il primo brano “United Breaks Guitars” ha avuto molto successo e fatto il giro del mondo a tal punto che la United Airlines ti è trovata costretta a dover chiedere scusa al cantante e rimborsargli quanto dovuto.

Potere del web 2.0 e della musica una volta tanto la giustizia ha prevalso.

Rispondi