Un poco di confusione attorno ai Die Antwoord in questi giorni, appaiono certezze che diventano dubbi e subito vengono dissipati, tutto ruota attorno al fatto se la band si scioglierà o no. La risposta sempre essere definitivamente no, ma ricostruiamo tutto.

Qualche giorno fa è apparsa su diversi siti di informazione straniera che i Die Antwoord, il famoso trio composto da Ninja, Yolandi Visser e DJ Hi-Tek, si sarebbero sciolti, dopo 8 anni di attività e 3 album pubblicati, con l’imminente quarto, “Mount Ninji and Da Nice Time Kid“, in uscita il 16 Settembre 2016, 2 EP, diverse partecipazioni in film, tra cui “Humandroid“, ed in attesa del prossimo “South african ninja” che raccoglierà dieci anni del loro lavoro.
Soprattutto la notizia riportava una data ben preciso per lo scioglimento, Settembre 2017, cioè esattamente ad un anno dal presunto annuncio.

Die Antwoord

Tutto è partito da un’intervista che Ninja ha rilasciato a Daryl Keating della rivista Exclaim!, nella quale ha detto che:

I Die Antwoord moriranno in quel giorno. È tutto finito.

Dove per quel giorno intendeva il giorno in cui a Settembre 2017 si esibiranno presentando un progetto artistico nelle sale del Museum of Contemporary Modern Art Africa di Città del Capo, dove nel 2008 ebbe inizio la loro storia. Aggiungendo poi:

Non mi fa paura la fine. Io sono un Ninja, non ho paura della morte.

Facendo 2+2 Daryl Keating ha così dedotto che il gruppo si sarebbe sciolto.

La smentita arriva dai Die Antwoord stessi, che tramite il loro account Instagram dichiarano:

Il giornalista”Daryl Keating” ha scritto un articolo dove ha completamente travisato le nostre parole, riportandole fuori contesto. Questa è una bugia. Un fanculo a Daryl.
Abbiamo solo detto che l’anno prossimo lavoreremo al nostro 5 e ultimo album e quindi ad un film sui DA.

 

Una foto pubblicata da ¥O-LANDI VI$$ER (@prawn_star) in data:

 

Il mistero sembra quindi risolto, i Die Antwoord non si sciolgono, anzi rilasciano un nuovo album e realizzeranno un documentario su di loro.
Intanto vi lasciamo al singolo che anticipa il nuovo alvum “Fat Faded Fuck Face”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.