Dopo il botta e risposta che ha visto coinvolti in prima linea Ed O’Brien e Lily Allen, ma che ha comunque coinvolto altri artisti sia facenti parte della Featured Artists Coalition e favorevoli al file sharing come Nick Mason, Billy Bragg, Annie Lennox e Dave Rowntree, sia contrari al P2P come Matt Bellamy.

Entra ora in gioco anche Elton John che sostiene Lily Allen e la la lotta al file sharing illegale. In una lettera indirizzata al ministro del Commercio britannico, Lord Mandelson, il cantautore britannico scrive:

Sono dell’opinione che l’incontrollata proliferazione del downloading illegale (anche su basi “non commerciali”) avrà un effetto gravemente nocivo sui musicisti e in particolare giovani musicisti e quei compositori che non sono artisti che si esibiscono“.

Continua così ad allargarsi il cerchio dei coinvolti in tale azione che magari potrebbe portare a smuovere e cambiare qualcosa.

Rispondi