Oggi 27 novembre alle 12.30 era attesa la proclamazione degli otto vincitori di Area Sanremo che saranno poi ascoltati dalla Commissione Rai presieduta da Claudio Baglioni e poi debutteranno nella trasmissione “Sarà Sanremo” in diretta su Rai Uno venerdì 15 dicembre dal padiglione di Villa Ormond a Sanremo per stabilire chi andrà al Festival di Sanremo 2018. E così è stato.

La proclamazione è stata preceduta dalle parole di Massimo Cotto: “Ogni anno è più forte il dispiacere per chi si ferma rispetto alla gioia per chi va avanti, abbiamo visto artisti di grande valore ma non tutti possono andare al Festival di Sanremo. sarebbe bello lavorare con i ragazzi tutto l’anno per suggerire loro quello che va tenuto e quello che va buttato via. Se pensate di aver bussato alle porte del Paradiso e di aver trovato chiuso vi garantiamo che per molti di voi prima o poi le porte si apriranno perché il talento c’è.”

Questa mattina al Teatro dell’Opera del Casinò di Sanremo la commissione, alla presenza del Sindaco di Sanremo Alberto Biancheri, del direttore generale del Casinò Giancarlo Prestinoni, del presidente della Fondazione Orchestra Sinfonica di Sanremo Maurizio Caridi e dei critici musicali che hanno partecipato alla selezione, ha annunciato il nome degli 8 vincitori, due dei quali andranno al prossimo Festival di Sanremo che sono Andrea Maestrelli, Diego Esposito, Daniele Ronda, Leonardo Monteiro, Alice Caioli, Martina Attili, Manuel Foresta e Giorgia Pino.

 

Gli 8 finalisti saranno ora presi in analisi dalla commissione Rai che, secondo proprio insindacabile giudizio, ne sceglierà due da aggiungere ai 6 scelti da “Sarà Sanremo“, in diretta su Rai1 da Villa Ormond venerdì 15 dicembre in prima serata. Durante la cerimonia è stato consegnato anche il primo premo videoclip “Radio Italia” a Ilenia Cervello che, da domani, vedrà il suo video in rotazione sui canali di Radio Italia.

Un pensiero in meno per Claudio Baglioni viste le polemiche suscitate dalla presenza nei 16 finalisti di Silvia Aprile, cantante 30enne già conosciuta al pubblico per aver partecipato alla prima edizione di X Factor nella squadra di Mara Maionchi, già presente a Sanremo nel 2009 tra i Giovani e già corista di Claudio Baglioni. La notizia aveva alzato un polverone e creato qualche problemino al cantante romano, anche se in realtà, tutto era avvenuto entro le regole. Non sappiamo se la sua assenza sia dovuta proprio alle polemiche o a una scelta libera da parte dei giudici e non ci permettiamo di sindacare. In bocca al lupo, quindi, agli otto finalisti.

Intanto impazza, come al solito il toto-Sanremo sui possibili artisti che andranno a comporre la lista dei 20 su cui è al lavoro il nuovo direttore artistico Claudio Baglioni. La lista ufficiale verrà proclamata il 15 dicembre ma già si fanno strada i primi rumors. Si sa per certo delle candidature spontanee di Morgan, Giuliano Palma, Zibba e Roy Paci: si vocifera però anche del ritorno di Luca Barbarossa, Federico Zampaglione e Marco Carta, nonchè della possibile presenza di Giovanni Caccamo e Annalisa. Sanremo 2018 potrebbe sancire anche la reunione delle Vibrazioni e l’arrivo in solitaria di Red Canzian dopo lo scioglimento dei Pooh. Tra i giovani si vocifera di Lele, Elodie, Ricky, TheGiornalisti, Benji & Fede e The Kolors. 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.